Bonomi: "E' il successo del progetto culturale che ha fatto nascere la raccolta d'arte del Musinf"

23/02/2017 - Sabato 25 febbraio, ore 17, alla Rocca Roveresca, in occasione delle fasi di chiusura della mostra dell'artista concettuale Bonamini, per iniziativa della Biblioteca di arti visive del Musinf, si terrà un incontro, al quale parteciperanno l'Assessore alla Cultura, Simonetta Bucari, Giorgio Bonomi, direttore della rivista "Titolo", Carlo Emanuele Bugatti, direttore del Musinf, Stefano Schiavoni, coordinatore della Biblioteca Arti visive del Musinf, il pittore e regista Antonio D'Agostino, fondatore della rivista Arte Contemporanea, la curatrice della mostra alla Rocca Roveresca, Simona Zava.

Nell'incontro Giusi Bonamini, moglie dell'artista, ufficializzerà la donazione di un'opera di Bonamini alla raccolta d'arte concettuale del Musinf di Senigallia e sarà annunciata l'apertura della seconda trance della mostra di Bonamini alla casa del Mantegna di Mantova, che avrà luogo il 3 marzo. Verrà infine tratto un consuntivo delle iniziative espositive finora svolte sul tema dell'arte concettuale, approfondendo i temi della poetica degli autori rappresentati nella raccolta d'arte concettuale conservata dal Musinf di Senigallia. La mostra di Bonamini, allestita alla Rocca Roveresca ha registrato un numero rilevante di presenze confermando la Rocca Roveresca come cornice splendida ed ormai storicizzata per eventi d'arte contemporanea.

Confermando così anche l'intuizione culturale di Mario Giacomelli, che alla Rocca Roveresca aveva voluto ospitare una grande mostra della pop art., cui sono seguite mostre evento di grande interesse, da quelle nate dalla collaborazione del Musinf con il Museo della letteratura di Mosca e relative Majakovskij, Tolstoj, Cechov, fino a quelle con grandi artisti come Fazzini, Tamburi, Dova, per giungere a quella, più recente con le celebri fotografie di Frida Khalo e Diego Rivera, scattate da Leo Matiz. A Senigallia la suite di mostre sugli artisti concettuali ha riguardato Elio Marchegiani, Antonio D'Agostino, Enzo Cacciola, Riccardo Guarneri, Gianfranco Zappettini, Lucia Corbinelli, Pino Pinelli, Ottavio Pinarello, Claudio Olivieri, Paolo Cotani.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2017 alle 16:30 sul giornale del 24 febbraio 2017 - 392 letture

In questo articolo si parla di cultura, musinf

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGLu