All'oratorio di Cesano "Seratagiovani" con sport, cena, ballo e senza sballo!

chiesa di cesano 22/02/2017 - All’oratorio della parrocchia di Cesano si è svolta sabato 18 febbraio la “SerataGiovani” una serata in cui gli oltre 50 ragazzi delle medie e superiori sono stati i veri protagonisti.

La serata è stata organizzata dallo SpazioGiovani, un progetto oratoriale avviato 4 anni fa dal parroco Don Mario Camborata e seguito dagli operatori Alessandra Del Moro e Graziano Mancini. Il progetto SpazioGiovani offre ai ragazzi delle medie e superiori momenti di svago e di socializzazione, attività come il teatro, le uscite, l’appuntamento mensile con la “cena Giovane” e spunti di riflessione proprio sui temi più vicini agli adolescenti.

Un modo nuovo di “arginare” la fuga dei ragazzi (soprattutto del dopo cresima) dagli ambienti e dai valori trasmessi loro fino ad oggi. Vista la partecipazione continua agli incontri settimanali di decine di ragazzi, si può dire che il progetto sta dando i suoi frutti. Alla serata di sabato hanno partecipato anche alcuni ragazzi del gruppo scout e del gruppo acg delle parrocchie di Cesano e Cesanella, una bella realtà di condivisione tra ragazzi di parrocchie differenti. La serata è stata un connubio tra sport, cena, festa e messa dedicata ai ragazzi Iniziata con un momento di sport tramite un quadrangolare di calcetto, proseguita con la consueta cena mensile, e poi questa volta prima della festa da ballo si è “osato” qualcosa in più, offrendo una messa “particolare” organizzata insieme ai ragazzi proprio.. per ragazzi.

Particolare perché durante la funzione sono stati trasmessi video con messaggi significativi che entrano in modo più diretto nell’animo dei ragazzi, ed è stata data la possibilità di interagire con il parroco, porgendo domande e riflessioni, non solo a voce (cosa poco gradita ai giovani soprattutto quando sono in una platea vasta) ma anche attraverso messaggi inviati da smartphone, il loro mezzo di comunicazione più usato. Insomma un esperimento, a quanto pare ben riuscito, per cercare di avvicinare la Parola di Dio al mondo dei ragazzi, unendo modi e mezzi che quotidianamente fanno parte del loro stile di vita, e momenti di riflessione e di ascolto che servono proprio a trasmettere, stimolare e far crescere questa generazione. Chissà, forse potrebbe essere l’inizio di una nuova strada per far riavvicinare i ragazzi alla bellezza dell’ascolto di Dio; noi ci proviamo e continueremo a proporre nuovi appuntamenti mensili di questo genere e mettiamo tutto nelle mani della provvidenza.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2017 alle 09:31 sul giornale del 23 febbraio 2017 - 869 letture

In questo articolo si parla di attualità, Parrocchia del Cesano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGGx