Grande successo per il Giocagin 2017

21/02/2017 - E’ finita con tutti gli atleti delle 11 associazioni presenti a ballare insieme al folto pubblico sulle note dell’ultimo successo di Sanremo, “Occidentali’s karma”, per festeggiare quello che è stato indubbiamente un successo di tutti: l’edizione 2017 del Giocagin.

E’ stata infatti proprio Senigallia, insieme a Mestre, ad aprire il fitto calendario di appuntamenti previsto per la manifestazione nazionale Uisp che coinvolge accanto alla ginnastica tante altre discipline classiche e moderne. La giornata di domenica 19 febbraio si è aperta alle 15.30 al Palazzetto dello Sport di Senigallia con il saluto del Presidente del Comitato Uisp di Senigallia, Giorgio Gregorini, e dell’Amministrazione Comunale, rappresentata dal vice-Sindaco Maurizio Memè e dal consigliere delegato allo sport Lorenzo Beccaceci. “Il Giocagin è una grande festa per tutta la città – ha ricordato il Presidente Giorgio Gregorini – ed una straordinaria occasione di visibilità per tante associazioni del territorio e anche per i loro protagonisti. Il nostro grazie va soprattutto a loro, alla loro passione e al loro impegno, e a quello dei loro tecnici ed educatori: un impegno e una passione che ci permette ogni anno di ritrovarci in questa straordinaria manifestazione. Un grazie anche al prezioso lavoro di tutti i volontari del Comitato, che hanno dato il loro contributo per l’organizzazione di questa giornata”.

“L’amministrazione comunale – ha dichiarato il vice Sindaco Maurizio Memè – tiene particolarmente a questo evento, che simboleggia forse più di qualunque altro il valore di fare attività fisica e voler restare in forma senza nessuno spirito agonistico, ma solo con l’obiettivo di stare insieme e condurre uno stile di vita sano ed attivo. Ringrazio a nome del Sindaco Mangialardi e di tutta l’Amministrazione il Comitato Uisp di Senigallia, le associazioni presenti e anche i Vip Clown Ciofega, che in queste occasioni portano sempre l’energia del loro sorriso e della loro gioia, contribuendo al successo di una manifestazione che da sempre ha anche una forte connotazione legata alla solidarietà”. Oltre 300 atleti sono stati i protagonisti di una bella festa di sport e di divertimento: insieme alle atlete della Ginnastica Ritmica del Comitato Uisp di Senigallia, le associazioni Polisportiva Senigallia, Centro Fitness Boomerang, Danza In Scena, Palestra Fit X Fun, For Dancers Only, Con To', Passion Dance e Stile Balneare hanno dato vita a 20 esibizioni diverse, dalla ritmica all’hip-hop, dalla danza moderna a quella classica e contemporanea, dalla zumba alla break dance, dalla salsa al rock and roll e ai balli caraibici. Un caloroso applauso è stato riservato all’esibizione che le ragazze allieve della Ginnastica Ritmica del Comitato Uisp di Senigallia hanno presentato insieme ai loro papà, in una performance davvero emozionante che è stata il simbolo di questa festa dello stile di vita attivo, con tante attività diverse per tutte le età per migliorare la qualità della vita e del proprio corpo.

Come ogni anno, il Giocagin è stato anche grande occasione di solidarietà: la raccolta fondi a livello nazionale quest’anno, dopo che nel 2016 aveva permesso la costruzione di un campo di calcio a 5 per i bambini rifugiati siriani in Libano, sarà devoluta per sostenere il progetto di Terre Des Hommes per l’acquisto e l’equipaggiamento di un ludobus, che servirà a portare il gioco e lo sport nelle zone più disagiate, e in particolare nella regione di Macharia al Qaa.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2017 alle 12:06 sul giornale del 22 febbraio 2017 - 965 letture

In questo articolo si parla di uisp, sport, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGEN