Tagsmutter Senigallia. Apre il primo Nido domiciliare in città

16/02/2017 - Ritorniamo a parlare del nuovo Nido domiciliare “C’Era una Volta”, di Via Firenze 7 (Capanna), che sabato 18 febbraio alle 16.00 aprirà le porte a chi, come utente o semplice curioso, sia interessato a questa nuova formula di accoglienza dei bambini molto piccoli (7-36 mesi). Intervistiamo oggi il suo titolare Roberta Bertini.

http://vivere.biz/aF3E

Roberta parlaci un pò di te?

Sono nata a Roma, dove ho studiato fino al diploma. Mi sono trasferita a Senigallia per motivi di lavoro nel 2008, e qui ho costruito la mia famiglia. La passione e la dedizione per i bambini l’ho sempre avuta, e dopo piccole ma significative esperienze di tirocinio nei nidi nella mia città natale, ho voluto perseguire un sogno che oggi si è finalmente trasformato in un vero e proprio lavoro. E’stata per me, fin dall’inizio, una sfida, un iter fatto di un lungo percorso formativo, in cui al centro vi sono stati temi di carattere emozionale e profondo, e burocratico con la presentazione di una documentazione lunga e dettagliata richiesta dal Comune di Senigallia e finalizzata ad ottenere l’autorizzazione a svolgere il servizio. La determinazione e la motivazione mi hanno sempre contraddistinta, perché il mio obiettivo l’ho avuto ben chiaro fin dall’inizio, ossia quello di avviare un Nido Domiciliare che ritengo sia un servizio diverso ed unico, e che accoglie la necessità di molte famiglie di poter lasciare i propri piccoli in una casa confortevole esattamente come casa loro.

Ma veniamo al progetto educativo, necessario peraltro ad avviare un servizio come il tuo.

Il progetto educativo ha al centro l’intimità della casa, con un’unica figura di riferimento costante, all’interno della quale i bambini seguono il proprio ritmo di vita; inoltre, dato che essi vivono in un piccolo gruppo massimo di 5 bambini, è molto importante che si riesca ad instaurare con le famiglie un forte rapporto di fiducia.

Parliamo ora di alcuni aspetti del servizio. L’alimentazione.

Nell’ottica di un corretto sviluppo psico-fisico dei piccoli ospiti, l’alimentazione è organizzata in base alle tabelle dietetiche della LARN (linee guida per una sana e corretta alimentazione) e punta a fornire alimenti genuini, possibilmente di agricoltura biologica, che, oltre ad essere sana, valorizza anche il territorio di provenienza. Infatti, ritengo che sia di fondamentale importanza abituare i bambini a mangiare frutta, verdura e legumi nonchè servirsi di prodotti biologici acquistati in massima parte dai produttori locali.

Come si svolge la giornata tipo?

Al nido domiciliare i bimbi non arrivano tutti necessariamente nello stesso orario. All'interno della casa si possono trovare  diversi spazi riservati al momento del pasto, del sonno e delle diverse attività di gioco; in particolare un“angolo morbido” e una zona dove i bambini possono svolgere attività di pittura e manipolazione. Tali spazi sono predisposti in modo che durante questo tempo possano essere facilmente individuabili. Ogni bimbo inoltre ha uno spazio dove conservare i propri effetti personali (solitamente nel locale dove avviene l’accoglienza e il commiato). Trattandosi di un piccolo gruppo, i vari momenti della giornata non sono scanditi in maniera rigorosa, ma c'è spazio per rispettare veramente i tempi dei bambini.

Gli orari e le rette?

Il Nido Domiciliare C'Era Una Voltaè principalmente un asilo, un posto dove poter imparare con giochi mirati all'educazione e dove i bimbi, incoraggiati a rispettare le regole, possono iniziare a socializzare e a condividere. Ma è anche una casa, un posto caldo e intimo dove ci si sente coccolati. Tutto questo con la collaborazione preziosa e costante delle famiglie, in un’ottica di continuità tra casa e asilo. La peculiarità del nido domiciliare sta soprattutto nella flessibilità degli orari, perchè è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 18.00. Il sabato è aperto solo al mattino e su richiesta! Gli orari sono stati concepiti con l’obiettivo di garantire la massima comodità per i genitori garantendo allo stesso tempo la massima flessibilità nella fruizione del servizio. Per esigenze particolari, come ad esempio le diete personalizzate, gli ingressi prima delle 7.30, oppure le uscite dopo le 18.30, ci si può accordare facilmente. Per quanto riguarda le rette, esse variano in base alla fascia oraria scelta e all’età del bambino, e sono state pensate per venire incontro alle reali esigenze delle famiglie. I pacchetti orari si possono concordare trovando la soluzione per ogni tipo di esigenza e soprattutto è tutto compreso, i genitori non devono portare nulla da casa se non qualche cambio per i bimbi.

 

Nido domiciliare C'Era Una Volta
Via Firenze 7 Senigallia
Cell. 338 9005117
Facebook 







Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 16-02-2017 alle 08:42 sul giornale del 17 febbraio 2017 - 2190 letture

In questo articolo si parla di attualità, age, pubbliredazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGuk

Leggi gli altri articoli della rubrica a tu per tu