Presentato al Rione Porto il progetto di riqualificazione dell’ex Arena Italia

10/02/2017 - Si è svolto giovedì sera, nei locali parrocchiali della Chiesa del Porto, l’incontro per la presentazione del progetto di riqualificazione dell’area dell’ex Arena Italia ai residenti e ai commercianti del quartiere.

L’iniziativa, voluta dall’Amministrazione comunale per condividere con i cittadini gli interventi che verranno realizzati per la rinascita di questo spazio urbano, ha visto la presenza del sindaco Maurizio Mangialardi, dell’assessore alla Pianificazione urbanistica Maurizio Memè e dell’assessore ai Lavori pubblici Enzo Monachesi. Oltre a illustrare le caratteristiche dell’edificio che sorgerà in luogo dell’ex cinema, il quale avrà una tipologia conforme a quella del centro storico e del quartiere Porto e sarà dotato di un’alta efficienza energetico-ambientale, sono state presentate anche le opere di urbanizzazione primaria e secondaria per garantire la piena fruizione dell’area. Tra queste la pavimentazione di via Mamiani e via Rodi con basoli di pietra di Cingoli e il percorso pedonale che si incardinerà sulla prosecuzione del tratto di porticato già esistente. Tra gli interventi previsti anche la realizzazione delle pavimentazioni esterne in pietra, il recupero del paramento murario delle mura urbiche, la realizzazione dell’impianto di pubblica illuminazione e l’adeguamento dei servizi a rete.

“Il progetto – ha spiegato il sindaco Maurizio Mangialardi - rappresenta un importante tassello per il recupero e la valorizzazione del Rione Porto e di Porta Lambertina. L’Amministrazione comunale era già intervenuta qui nel 2014 sottraendo la zona al degrado preesistente con la realizzazione di un temporaneo parcheggio pubblico gratuito e la bonifica dall’eternit di una superficie di circa 1500 metri quadrati nel complesso dei manufatti lì presenti. Ora, con la riqualificazione dell’ex Arena Italia, un progetto particolarmente attento al recupero filologico delle architetture storiche della città murata, si completa quell’opera di riqualificazione che ha trasformato una parte di città da zona densa di traffico veicolare e assillata da problemi di difficile integrazione in spazio di incontro e insediamento di nuove attività commerciali”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2017 alle 15:09 sul giornale del 11 febbraio 2017 - 688 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGi6





logoEV