Castelleone di Suasa: visita istituzionale del Prefetto di Ancona

10/02/2017 - Nel pomeriggio dell'8 febbraio 2017, il Comune di Castelleone di Suasa ha ricevuto la visita istituzionale del Prefetto di Ancona dott. Antonio D'Acunto.

Alla presenza del Sindaco Carlo Manfredi, del Vice Sindaco Brunetti Alberto, dell'Assessore Persi Mauro, dei Consiglieri Comunali Bellagamba Franco, Mandolini Enrico, Franceschetti Fabrizio, del Funzionario di zona della Soprintendenza Dott.ssa Ilaria Venanzoni, ai Fiduciari delle Scuole: dell’Infanzia Carla Manfredi e della Primaria Lorena Paradisi, dei Rappresentanti: della Pro Suasa Gianluca Persi, della Banda Cittadina Gabriele Gabrielli, dell'Ass.ne Mutilati e Invalidi del Lavoro Pierino Casagrande, dell'Ass.ne Partigiani d’Italia Rino Battistini, dell'Archeologo Dott. Mirco Zaccaria e singoli cittadini, è stato ricevuto presso la sede Municipale (sala Consiliare), dove il Sindaco ha portato i saluti della comunità, ha parlato della situazione socio economica, senza tralasciare le ricchezze turistico_culturali ed i prodotti di eccellenza del paese (Olio, Vino, Miele, Cipolla, ecc.).

Dopo una fugace visita agli Uffici comunali, il Prefetto è stato accompagnato all'Area Archeologica di Suasa dove è stato guidato dalla Dott.ssa Ilaria Venanzoni e dal Dott. Mirco Zaccaria, alla scoperta della prestigiosa Domus Coiedii, abitazione di una delle più ricche ed autorevoli famiglie di Suasa e della Casa del Primo Stile, abitazione privata di età repubblicana collocata a fianco della Domus dei Coiedii, rimanendone affascinato. In ultimo, è stato accompagnato a visitare la "Cantina Venturi", dove si è complimentato con il proprietario Roberto per l'azienda. L'Amministrazione aveva predisposto nel programma la visita al Museo Archeologico "A. Casagrande", ma per questioni di tempo non si è potuta effettuare.

Il Prefetto ha espresso soddisfazione per la nostra "realtà interessante", tanto che ha promesso di tornare nuovamente a visitare il nostro paese, per non perdere la visione delle strutture che non ha potuto visitare, come il Museo Archeologico, l'Anfiteatro, il Foro, ecc., e per trascorrere qualche momento di relax con un assaggio culinario dei nostri prodotti tipici.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2017 alle 10:34 sul giornale del 11 febbraio 2017 - 696 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, attualità, comune di castelleone di suasa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGil