Dall'Expo venti tablet in regalo alla Fagnani

07/02/2017 - Sulle prime poteva sembrare uno scherzo, e invece no. Nei giorni scorsi la scuola Fagnani ha ricevuto venti tablet in regalo, a seguito di un'estrazione fra tutti gli istituti che hanno visitato Expo 2015.

Gli organizzatori del maxi evento, che da maggio a ottobre di due anni fa ha portato Milano e l'Italia al centro dell'attenzione di tutto il mondo, hanno pensato bene di utilizzare in questo modo il notevole patrimonio di strumenti tecnologici, allora necessari per l'accoglienza dei visitatori, ma che in prospettiva avrebbero potuto rappresentare un bel problema di smaltimento.

E così i tablet in dotazione ai volontari di Expo sono stati resettati e messi in palio fra le migliaia di scolaresche della Penisola, che hanno organizzato un viaggio d'istruzione fra i padiglioni dell'esposizione universale: una second life per questi apparecchi, in perfetta sintonia non solo con la filosofia di Expo sulla riduzione dell'impatto ambientale delle attività umane, ma anche con l'impegno della Fagnani per l'innovazione metodologica. I tablet saranno infatti destinati a incrementare i progetti basati sulla didattica digitale, in maniera analoga a quanto accaduto con la positiva sperimentazione ministeriale denominata "classe 2.0".

Gli alunni della 2D


da Istituto Comprensivo 'Senigallia Centro Fagnani'
 




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2017 alle 09:30 sul giornale del 08 febbraio 2017 - 914 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, fabrizio chiappetti, Istituto Comprensivo Senigallia Centro “Fagnani”

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGaR





logoEV