Parte da Senigallia la rivoluzione nel volley: incontro a San Rocco con Cattaneo e Carnevali

30/01/2017 - Senigallia al centro di un movimento di rinnovamento nella pallavolo regionale e nazionale. Mercoledì sera all’Auditorium San Rocco alle ore 21 la Spiaggia di Velluto terrà a battesimo i due candidati di rottura e riforma del mondo del volley: Bruno Cattaneo, che si candida alla presidenza nazionale della Fipav (Federazione italiana pallavolo) e Paolo Carnevali, avvocato, candidato alla presidenza regionale della federazione sportiva.

Presenti anche il candidato vice-presidente nazionale Giuseppe Manfredi e Catia Pedrini, presidente del Modena Volley società campione d’Italia in carica e candidata anche lei al consiglio federale. Senigallia, che esprimerà come candidato al Consiglio regionale l’Avv. Roberto Paradisi, fondatore della US Pallavolo Senigallia, sarà dunque teatro delle prove generali di una pallavolo diversa e, per certi versi, rivoluzionaria.

Uno sport purtroppo che, proprio a causa dei costi ormai spropositati pretesi dalla Federazione e dell’eccessiva burocratizzazione del sistema federale, sta iniziando a perdere la caratteristica di sport popolare con le società sempre più in difficoltà nel riuscire a garantire in modo ottimale la pratica di questa meravigliosa disciplina. Ad organizzare l’incontro è il “Comitato Cambiamento Marchevolley”, che ormai da qualche mese sta organizzando una capillare attività informativa nel mondo del volley e che, nel proprio programma (le elezioni regionali sono previste domenica prossima) ha puntato sulla riduzione dei costi a carico delle società, sul rispetto delle identità e individualità delle piccole società, sulla trasparenza di conti e bilanci, sul rilancio del settore maschile e la promozione di minivolley e under 12… .

Invitate al prestigioso incontro tutte le società del territorio provinciale (e non solo) con i loro dirigenti e tecnici ma anche gli sportivi e gli appassionati di volley.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2017 alle 11:01 sul giornale del 31 gennaio 2017 - 1093 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFVn





logoEV