Volley: doppia sconfitta per la Us Pallavolo

Nicola Francesconi 29/01/2017 - Si chiude la prima fase dei campionati di serie C con una doppia sconfitta per le squadre dell’Us Pallavolo Senigallia.

La squadra maschile della Security Ta.Pe. ha perso in casa 1-3 contro la Montesi Pesaro. La squadra femminile della Dg Design Miv ha ceduto in trasferta al Montecchio che si è imposto per 3-1.
Sia i ragazzi che le ragazze conoscevano già il proprio destino al termine della prima fase: le ragazze, con il loro quarto posto, entrano nel girone promozione e potranno tentare di conquistare un posto per i play-off. I ragazzi, invece, con soli 6 punti conquistati dovranno lottare nel girone salvezza tentando di evitare la retrocessione diretta per poi giocarsi il tutto per tutto nei play-out.

Le squadre si porteranno dietro tutti i punti conquistati nella prima fase e affronteranno in match di andata e ritorno le 4 compagini provenienti dal girone opposto a quello di provenienza.
La Security Ta.Pe ha giocato a tratti una buona partita contro la Montesi, mostrando segnali di crescita rispetto alle ultime deludenti prestazioni nonostante le assenze di entrambi i coach players Anselmi e Baldoni. Il primo set, vinto 25-21, aveva illuso i nerazzurri. Alla lunga poi i reali valori sono emersi e la Montesi Pesaro si è imposta 18-25, 10-25, 18-25.


Continua in quello che coach Paradisi ha definito “declino” la Dg Design Miv. La squadra femminile, dopo aver giocato alla grande nella parte di stagione che ha preceduto il Natale, è diventata irriconoscibile nel mese di gennaio con prestazioni, quella di Montecchio compresa, in continuo calando. Stupisce l’arrendevolezza di una squadra che, una volta conquistato l’accesso al girone promozione, ha staccato la spina, quasi “rifiutando” di fare lo step successivo,  quello di inseguire un sogno.

A Montecchio la migliore in campo (ed è tutto dire) è stata la giovanissima Camilla Stecconi, inserita in campo nell’inedito, per lei, ruolo di schiacciatrice. Suo il merito del successo parziale nel secondo set. “Ci vorranno iniziative forti – ha detto Paradisi – per cambiare l’andazzo”. Vedremo cosa accadrà nella seconda fase. Accontentarsi dell’obiettivo minimo (la salvezza già raggiunta) sarebbe un delitto.
Nel girone promozione le ragazze partono da 22 punti e dovranno affrontare Monte San Giusto, Porto Potenza Picena, Cascinare e Grottazzolina, dovendo recuperare (ma non troppo) per conquistare la zona play off.

Nel girone salvezza i ragazzi affronteranno Collemarino, San Severino, Appignano e Ascoli Piceno. Soltanto gli ascolani sono dietro i senigalliesi nella classifica unificata.
Si ricomincerà a giocare, dopo una settimana di sosta, sabato 12 febbraio.

CLASSIFICA  FINALE SERIE C FEMMINILE GIRONE A PRIMA FASE
CASTELBELLINO  38
ESINO VOLLEY  27
URBANIA  26
DG DESIGN MIV SENIGALLIA  22
MONTECCHIO  22
ANCONA TEAM VOLLEY  16
VOLLEY PESARO  9
CALCINELLI LUCREZIA  8
Prime 4 al girone promozione, le altre 4 al girone salvezza
GIRONE PROMOZIONE CLASSIFICA DI PARTENZA
CASTELBELLINO  38
MONTE SAN GIUSTO  36
ESINO VOLLEY  27
URBANIA  26
PORTO POTENZA PICENA  25
CASCINARE  24
DG DESIGN MIV SENIGALLIA  22
GROTTAZZOLINA  20
Al termine, la prima è promossa in serie B2, dalla seconda alla sesta ai play-off

CLASSIFICA FINALE SERIE C MASCHILE GIRONE A PRIMA FASE
LORETO  36
AGUGLIANO  31
MONTESI PESARO  31
ANKON VOLLEY  24
VIRTUS FANO  24
LIBERTAS JESI  10
BOTTEGA  6
SECURITY TA.PE SENIGALLIA  6
Prime 4 al girone promozione, le altre 4 al girone salvezza

GIRONE SALVEZZA CLASSIFICA DI PARTENZA
VIRTUS FANO  24
COLLEMARINO  20
SAN SEVERINO  18
APPIGNANO  16
LIBERTAS JESI  10
BOTTEGA  6
SECURITY TA.PE SENIGALLIA  6
ASCOLI PICENO  3
Al termine, l’ultima retrocede in serie D, dalla quarta alla settima ai play-out





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2017 alle 16:54 sul giornale del 30 gennaio 2017 - 588 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFUh