Serra de' Conti: iniziative per la Giornata della Memoria

26/01/2017 - "Quando vidi per la prima volta le foto scattate dagli americani nei campi di concentramento nazisti qualcosa dentro di me si indurì per sempre e qualcosa continua a piangere ancora adesso".

Con questa frase emblematica viene presentata a Serra de' Conti la mostra fotografica 'Auschwitz -Birkenau 1940-1945", che sarà inaugurata domani 27 gennaio, Giorno della Memoria, alle ore 17 nella sede municipale. La mostra, curata da Teofilo Celani, Carlo Ceresani, Giovanna Fracascia e Marco Silvi, è infatti ordinata al primo piano della residenza civica e sarà liberamente visitabile dal lunedì al venerdì, tra le 9 e le 13, sino al 28 febbraio.

Nella rassegna trova posto un significativo réportage fotografico realizzato da Teofilo Celani ad Auschwitz-Birkenau nel 1991, corredato da pannelli illustrativi, ed integrato da una installazione multimediale (nella adiacente Sala Italia) nella quale sono raccolte immagini dell'universo concentrazionario, montate dai curatori della rassegna con la tecnica del foto-racconto. Un itinerario che commuove, emoziona e coinvolge, e che il Comune ha inteso proporre a tutti i cittadini ed in particolare ai giovani (contestualmente l'Amministrazione comunale ha tra l'altro deciso di trasmettere ai plessi scolastici locali il testo de "L'alfabeto di Auschwitz").

La mostra è arricchita da alcune opere grafiche di Corrado Cagli incluse nella serie 'Disegni per la Libertà' e dedicate alle sofferenze degli internati nel campo di Buchenwald. Le opere erano state donate al Comune di Serra de' Conti grazie all'intervento del comm. Francesco Muzzi, direttore dell'Archivio Nazionale Cagli, in collaborazione col quale il Comune ha allestito in anni non lontani una serie di mostre biennali di elevato spessore, dedicate ai maestri dell'arte contemporanea.







Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2017 alle 10:02 sul giornale del 27 gennaio 2017 - 406 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFN2