Getta la droga dal finestrino, ostrense alla guida sotto l'effetto di stupefacenti

26/01/2017 - Sempre nell'ambito dei controlli messi in campo dai carabinieri lungo le principali arterie viarie cittadine, una pattuglia del radiomobile sulla Corinaldese ha bloccato una Fiat Qubo che alla vista dei Carabinieri aveva tentato di darsi alla fuga.

Durante l’inseguimento dal finestrino lato guida i militari hanno visto volare un involucro bianco. Nel corso del controllo i Carabinieri hanno provveduto a recuperare il pacchetto accertando la presenza all’interno di circa 7 grammi di marijuana. L’auto era condotta da un 38enne di Ostra, con a bordo un 37enne di Senigallia, entrambi già noti alle forze di polizia.

L’automobilista aveva anche la patente scaduta. I Carabinieri, insospettiti dal tentativo di fuga, hanno condotto l’automobilista al pronto soccorso e lo hanno fatto sottoporre, con il suo consenso, agli accertamenti ematologici. Il 38enne è risultato positivo a più droghe tra cui “cocaina”, “metadone” e “cannabinoidi”. Lo stesso è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Ancona per guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti.

La patente di guida scaduta è stata ritirata per i provvedimenti di competenza del Prefetto di Ancona che dovrà decidere anche in merito alla segnalazione per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti. L’auto invece è stata sequestrata per la confisca.







Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2017 alle 16:14 sul giornale del 27 gennaio 2017 - 3531 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, droga, ostra, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFPc





logoEV