Castelleone: l'impegno di Paese Verde per celebrare la Giornata della Memoria

lista civica paese verde 26/01/2017 - Il 27 gennaio di ogni anno si celebra la Giornata della Memoria per non dimenticare l’Olocausto. Fu scelta proprio la data del 27 gennaio perché in tale giorno nel 1945, le truppe dell’Armata Rossa riuscirono ad entrare nel campo di concentramento di Auschwitz in Polonia e salvarono i pochi sopravvissuti dallo sterminio nazi-fascista che ha prodotto la morte di milioni di innocenti.

Anche il nostro gruppo consiliare è impegnato per fare si che la memoria di quegli orrendi crimini non si perda, ma anzi serva come monito a noi tutti e faccia riflettere su quanto ancora oggi purtroppo succede, spesso davanti all'indifferenza. Vogliamo dare il nostro contributo semplice ma efficace con il ricordo di una poesia di Primo Levi, che ha vissuto sulla propria pelle le terribili sofferenze del campo di sterminio di Auschwitz.

Se questo è un uomo
Voi che vivete sicuri Nelle vostre tiepide case, voi che trovate tornando a sera Il cibo caldo e visi amici: Considerate se questo è un uomo Che lavora nel fango Che non conosce pace Che lotta per mezzo pane Che muore per un sì o per un no. Considerate se questa è una donna, Senza capelli e senza nome Senza più forza di ricordare Vuoti gli occhi e freddo il grembo Come una rana d'inverno. Meditate che questo è stato: Vi comando queste parole. Scolpitele nel vostro cuore Stando in casa andando per via, Coricandovi alzandovi; Ripetetele ai vostri figli. O vi si sfaccia la casa, La malattia vi impedisca, I vostri nati torcano il viso da voi.

(Primo Levi, Se questo è un uomo, 1947)





Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2017 alle 17:07 sul giornale del 27 gennaio 2017 - 379 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFPl