Castelleone di Suasa: un libro per celebrare la Giornata della Memoria

26/01/2017 - In occasione della ricorrenza del 27 Gennaio, Giornata della Memoria, l'Amministrazione Comunale ha voluto commemorare questa follia storica con un apposito manifesto per "non dimenticare mai".

Infatti, contiene dei versi dello scrittore Elie Wiesel tratti dal libro "La notte", resoconto autobiografico in cui racconta la sua personale esperienza di prigioniero a 15 anni e superstite nei campi di concentramento di Auschwitz, Buna e Buchenwald e che si concludono con: "Mai dimenticherò tutto ciò, anche se fossi condannato a vivere quanto Dio stesso. Mai".

Quest'anno, in base all'alternanza decisa con le Scuole, l'attenzione sarà rivolta al "Giorno del Ricordo" (10 Febbraio 2017), però non si poteva non richiamare alla memoria delle giovani generazioni, che 72 anni fa, all'apertura dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz furono rivelati per la prima volta al mondo gli orrori del genocidio nazista! L'Italia ha formalmente istituito la giornata commemorativa con la legge 211 del 20 luglio 2000, in cui vengono definite le finalità nell'art. 1: «La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati».

In seguito alla risoluzione degli stati membri dell'O.N.U. n 60/74 del 1º novembre 2005, la data del 27 Gennaio, fu indicata quale ricorrenza ufficiale a ricordo della Shoah, lo sterminio del popolo ebraico. Ricordare il Giorno della Memoria è un obbligo morale, una necessità che nasce dal profondo dell’anima e che tiene viva la memoria, soprattutto per le nuove generazioni, nella consapevolezza che durante il nazi-fascismo sono stati raggiunti degli abissi da parte dell'umanità.







Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2017 alle 10:27 sul giornale del 27 gennaio 2017 - 289 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, attualità, comune di castelleone di suasa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFOh