Corinaldo: gli insegnamenti e la storia di Padre Giovanni Montesi. Una serata nel nome della solidarietà

24/01/2017 - Un incontro in memoria di Padre Giovanni Montesi e, soprattutto, per informare la cittadinanza sul suo corso di vita esemplare, improntato quasi per intero sul nome della solidarietà. È questo il principale obiettivo della "Serata Missionaria", avvenimento che avrà luogo giovedì 26 gennaio all'interno della "Sala Polivalente S.M. Goretti" a partire dalle ore 21.

Una iniziativa organizzata dalla Parrocchia di Corinaldo "S. Pietro Apostolo", il cui parroco, don Giuseppe Bartera, anticipa una parte di quanto avverrà in occasione della serata: "Quanto vogliamo trasmettere a chi interverrà all'incontro - informa don Bartera - consiste, sostanzialmente, nel ricordare Padre Giovanni Montesi, venuto a mancare lo scorso agosto (a causa di una emorragia cerebrale)". Per sottolineare l'attaccamento di Padre Montesi alla terra dove aveva scelto di stabilirsi, vale a dire il Camerun, don Bartera aggiunge altre indicazioni.

"Da anni - ricorda il parroco corinaldese - padre Montesi aveva scelto di stabilirsi in Camerun, dividendosi tra le città di Yaoundé (la capitale del Camerun) e Douala (la città più popolosa del Camerun, con i suoi due milioni e mezzo di abitanti). Utilizzando il suo tempo per improvvisarsi come una sorta di "animatore" per quella gente, decisamente più sfortunata rispetto a molte altre persone. Tutto ciò è andato avanti fino alla sua scomparsa, avvenuta lo scorso 1° agosto.

La salma è stata tumulata in Camerun, nella sua terra di missione. La sua scomparsa, però, non ci toglie i suoi insegnamenti; e sono questi che costituiranno il fulcro della serata in programma giovedì 26 gennaio. " Insegnamenti - conclude al riguardo don Bartera - che, ne siamo certi, aiuteranno i nostri cittadini a crescere. Seguendo l'esempio di quest' uomo dotato di sani valori genuini, con un senso del dovere altamente spiccato. Un uomo pieno di disinteresse e generosità". Tra le testimonianze, quella del fratello Padre Eugenio Montesi, che opera attualmente in Scozia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2017 alle 10:14 sul giornale del 25 gennaio 2017 - 11442 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di corinaldo, corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFJw





logoEV