Caos terremoto: evacuate le scuole, molti i bambini riportati a casa. Cellulari in tilt

Scuola generico 18/01/2017 - Le forti scosse di terremoto di questa mattina di magnitudo 5,3 con epicentro nell'Aquilano e avvertite nettamente anche in città hanno fatto scattare le procedure di evacuzione e messa in sicurezza degli edifici scolastici.

IGli studenti e gli alunni di tutte le scuole sono stati fatti uscire immediatamente in attesa che la scossa finisse. Una procedura effettuata due o tre volte, date le entità delle scosse. In molti, soprattutto i genitori dei bambini delle scuole materne ed elementari anche per evitare che i bimbi stessero al freddo, sono andati a prendere immediatamente i propri figli. Tra le undici e mezzogiorno si sono verificati anche code e ingorghi nella zona del campus di via Capanna.

Problemi anche con le linee telefoniche saltate per alcuni operatori.





Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2017 alle 14:08 sul giornale del 19 gennaio 2017 - 2008 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFyk





logoEV