Senigallia Bene Comune: "A Senigallia non esiste la trasparenza"

senigallia bene comune 17/01/2017 - Vi proponiamo oggi l’articolo che abbiamo inviato all’amministrazione e che è stato inserito sul periodico che il comune inviava a tutte le famiglie, si inviava perché questa volta si può scaricare solo dal sito comunale.

“La trasparenza viene sbandierata di continuo dai nostri amministratori ma la realtà è tutt’altra e il controllo avuto da parte del Ministero dell’Economia e Finanza (MEF) dal 6 aprile al 3 maggio 2016 lo attesta in modo incontrovertibile. Per questa uscita senza usare nostre parole vi proponiamo quanto scritto dal Ragioniere Generale dello Stato: “ Gli accertamenti svolti hanno posto in evidenza irregolarità e carenze sintetizzate nell’unito elenco, in ordine alle quali si invita l’Ente verificato ad assumere ogni iniziativa idonea alla loro eliminazione e all’accertamento delle eventuali connesse responsabilità. La relazione informativa sui provvedimenti adottati dovrà essere inviata, con nota a firma del rappresentante dell’Ente, a questo Dipartimento, rispettando l’ordine ed il contenuto dei singoli rilievi. I risultati dei provvedimenti ed interventi dovranno essere comunicati anche alla competente Procura Regionale della Corte dei Conti … … Si rimane in attesa di conoscere l’esito delle iniziative intraprese dall’Amministrazione comunale per sanare le situazioni di rilievo emerse dall’ispezione.”

Nella II° commissione del 14 dicembre il sindaco mi ha chiesto di inviare a tutti i cittadini la relazione del MEF e per tale motivo vi informo che tutti possono conoscere le osservazioni e la lettera di trasmissione del MEF aprendo il sito http://www.senigalliabenecomune.it/relazione-del-ministero-economia-e-finanze/ dove troverete, in ottemperanza a quanto richiesto in modo sprezzante ed arrogante dal sindaco durante la sua arringa in commissione, tutta la documentazione. Il MEF non aspetta controdeduzioni alle 18 irregolarità ma aspetta l’elenco di ogni provvedimento adottato per ogni rilievo e trasmesso con una numerazione identica a quella dell’elenco inoltrato al comune. Quindi “signor Sindaco” il tempo delle favole e delle non verità raccontate è finito. Per quanti ci vogliono seguire e dare suggerimenti potete seguirci su https://www.facebook.com/senigalliabenecomune o sul nostro sito http://www.senigalliabenecomune.it/ Grazie.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2017 alle 14:30 sul giornale del 18 gennaio 2017 - 894 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, Senigallia Bene Comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFwx





logoEV