All’IT Corinaldesi un work shop sulla promozione della salute

17/01/2017 - L’ Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “E.F.Corinaldesi” di Senigallia è parte attiva e Istituto coordinatore della Rete Regionale delle Scuole che Promuovono Salute , progetto iniziato in via sperimentale nel 2014 e che ora diviene strutturale e rappresenta un modello di cooperazione fra Scuola, Azienda Sanitaria Regionale e Regione Marche.

Le scuole che promuovono salute sono in grado di migliorare la salute e il benessere di tutta la comunità scolastica. Facendo parte di una comunità sociale più ampia, rappresentano uno dei contesti privilegiati per ridurre le disuguaglianze. Diventa quindi indispensabile la collaborazione con altre rilevanti politiche di settore come le politiche sanitarie, le politiche giovanili, le politiche sociali, le politiche ambientali e le politiche per lo sviluppo sostenibile. Lo scopo del progetto, ora come allora, è dunque quello di un percorso concreto e sistematico che dia luogo a veri ed efficaci percorsi di prevenzione, di cui si sente sempre più la necessità, sfatando paure e falsi miti.

Già in passato l’Istituto Corinaldesi è stato sede di momenti di confronto in ambito regionale e ora nel lancio della fase “2” ospiterà l’importante Workshop Regionale dal titolo “Verso le Scuole che Promuovono Salute: a che punto siamo?” in programma per giovedì 19 gennaio 2017 dalle ore 8.00 alle ore 18.00, presso la propria Aula Magna. Dopo i saluti iniziali del dirigente scolastico prof Daniele Sordoni, interverranno all’incontro il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, il dr. Stefano BertiResponsabile ASL Provincia di Ancona, il dr Giuliano Tagliavento Responsabile per la Regione Marche dei percorsi di educazione e prevenzione sanitaria, ed alcuni dei docenti che hanno seguito attivamente questo importante progetto. Il workshop di giovedì 19 gennaio è un momento di ripartenza di un piano nazionale che si ricollega a quanto già fatto in Piemonte ed Emilia Romagna e che solo nelle Marche vede la partecipazione di ben 32 Istituti collegati in rete, con l’augurio di riuscire a coinvolgere un numero sempre maggiore di scuole.

L’incontro dedicato agli studenti e ai docenti è comunque aperto a tutti e, in relazione alla valenza formativa del progetto e del fatto che la promozione della Salute è una delle linee guida nel Piano Obbligatorio nazionale della Formazione Docente, prevede il rilascio, ai Docenti partecipanti, dell’attestato di frequenza spendibile ai fini della suddetta formazione.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2017 alle 17:48 sul giornale del 18 gennaio 2017 - 637 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, Itcg “Corinaldesi”

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFxb