Neve nell'entroterra, scuole chiuse martedì. In arrivo un peggioramento

16/01/2017 - La neve continua a scendere abbondante nell'entroterra senigalliese, dove i fiocchi sono tornati a scendere domenica e ancora di più nella giornata di lunedì.

La situazione più difficile è ad Arcevia dove già lunedì le scuole sono rimaste chiuse. La copiosa nevicata del mattino ha reso infatti difficili gli spostamenti in auto. Mezzi spazzaneve sono entrati in azione per liberare le carreggiate. Risveglio con la neve lunedì anche a Corinaldo, Castelleone, Barbara. Poi nel pomeriggio la neve è scesa in tutto l'entroterra.

Per la giornata di martedì 17 gennaio molti i Comuni che hanno emesso l'ordinanza di chiusura delle scuole. Si tratta dei comuni di Arcevia, Corinaldo, Castelleone di Suasa, Barbara, Serra de' Conti, Ostra Vetere, Trecastelli e Ostra. Intanto tra martedì e mercoledì le previsioni meteo annunciano un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche. Il vortice di aria fredda che si è posizionato sull'Italia colpisce soprattuto il centro-sud Itali. Nelle prossime 48 ore le neve è attesa ancora nelle zone di alta collina dell'entroterra. Una pausa è prevista a partire da giovedì.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp, Telegram e Messenger di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 373 507 5800 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.
Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viveresenigallia

Foto di Geometeo







Questo è un articolo pubblicato il 16-01-2017 alle 10:27 sul giornale del 17 gennaio 2017 - 8573 letture

In questo articolo si parla di arcevia, castelleone di suasa, attualità, vivere senigallia, redazione, corinaldo, neve, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFs2