Corinaldo: fatto brillare l'ordigno bellico, famiglie evacuate tornate nelle abitazioni

16/01/2017 - Si sono concluse in tempi record e senza complicazioni le operazioni di brillamento dell'ordigno bellico programmate per questa mattina nella cava di Madonna del Piano.

Le operazioni di bonifica dell'ordigno bellico si cono concluse rapidamente e senza alcun problema. Sul posto inisieme agli artificieri anche la Polizia Locale dell'Unione dei Comuni Misa e Nevola che hanno supervisionato l'area messa in sicurezza.

L'ordigno non aveva alcun caricamento speciale ma è stato comunque necessario, a scopo precauzione, evacuare la zona per un raggio di circa 800 metri e attivare una task force composta dalle forze di Polizia, la Polizia Locale, Vigili del Fuoco e la Protezione Civile comunale, il tutto sotto il coodinamento del fuznionario incaricato dal Prefetto. Le circa 20 famiglie interessata dall'evacuazione sono state ospitate per qualche ora nei locali del Circolo Acli di Madonna del Piano ma già alle 11 hanno potuto fare rientro nelle rispettive abitazioni.







Questo è un articolo pubblicato il 16-01-2017 alle 11:26 sul giornale del 17 gennaio 2017 - 1544 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, corinaldo, ordigno bellico, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFtf