"1916 Un anno di Grande Guerra": al Rotary un incontro con l'autore

16/01/2017 - Un salto indietro nel tempo di ben cento anni è l’argomento del libro “1916 - un anno di guerra” di Gian Paolo Marchetti, ospite di un incontro organizzato dal Rotary Club Senigallia.

L’autore, nato a Ferrara nel 1961, è un vero appassionato della Grande Guerra e un profondo conoscitore dell’altopiano di Asiago dove, ancora bambino, si reca la prima volta accompagnato dal papà Angelo per conoscere e rivivere l’atmosfera dei luoghi dove combatté il nonno Pietro Giovanni con il 43° Reggimento Brigata Forlì. Dopo l’introduzione del presidente Andrea Avitabile che ha presentato Marchetti nella doppia veste di guida alpina e responsabile storico dell’Associazione Guide Altopiano, l’autore ha mostrato una parte della sua preziosa collezione di copertine della "Domenica del Corriere" firmate Achille Beltrame; il noto illustratore dedicò infatti alla Grande Guerra centinaia di prime pagine attraverso le quali, in un’Italia poverissima e prevalentemente analfabeta, l’immediatezza delle immagini e la forza emotiva dei colori portarono quel drammatico evento dentro ogni famiglia.

Il libro, ha concluso l’autore, attraverso testimonianze, documenti e citazioni, ripercorre le fasi centrali di quel cruciale anno e si rivolge a chi, per curiosità o interesse, voglia avvicinarsi alla storia della Grande Guerra; seicentomila soldati italiani uccisi, la manifesta impreparazione del nostro esercito, l’arrogante carenza degli ufficiali superiori ed il totale disprezzo per la figura umana a cui è negata ogni dignità, delineano i contorni una tragedia annunciata che, a cento anni di distanza, non va celebrata ma ricordata affinchè, dagli errori del passato, possiamo imparare.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2017 alle 17:49 sul giornale del 17 gennaio 2017 - 642 letture

In questo articolo si parla di attualità, rotary club, senigallia, rotary club senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFur





logoEV