Volley: le ragazze della Pallavolo Senigallia al girone promozione, ancora una sconfitta per i ragazzi

15/01/2017 - E’ arrivato il primo mini-verdetto della stagione 2016-2017 per la pallavolo senigalliese: la Dg Design Miv, la squadra femminile dell’Us Pallavolo Senigallia, è matematicamente salva in serie C e, nel contempo, qualificata al girone delle 8 squadre che lotteranno per la promozione in serie B.

Era l’obiettivo minimo che coach Paradisi aveva prefissato a inizio stagione, ma era forse azzardato aspettarsi che già a metà gennaio venisse raggiunto con relativa facilità. Ora le nerazzurre potranno alzare l’asticella delle proprie ambizioni e dei propri sogni, con la consapevolezza, tuttavia, di dover migliorare molto per competere contro le avversarie che andranno ad affrontare nel girone promozione. Nelle ultime settimane, infatti, dopo il picco di condizione raggiunto prima della sosta natalizia, si è vista una certa involuzione nel gioco e anche la vittoria per 1-3 sul campo del Volley Pesaro ha mostrato qualche chiaroscuro preoccupante.

Di realmente positivo, oltre ai 3 punti che hanno dato la matematica qualificazione alla poule promozione, c’è la prestazione delle centrali Menniti e Filipponi, mentre le altre giocatrici hanno brillato soltanto a tratti. Da sottolineare comunque come nei momenti decisivi del match le ragazze siano riuscite ad alzare il livello commettendo pochissimi errori. Questo è stato fondamentale per portare a casa in volata il primo set (23-25) e per prendere il largo nel momento giusto nel secondo parziale (16-25) e poi, dopo lo scivolone nel tezo set (25-18 per le pesaresi), per rimettere le cose a posto con il 14-25 nel quarto.

Nell’ultimo set si è dimostrata efficace anche la scelta tattica di spostare il muro sulla diagonale fermando principale direttrice di attacco delle padrone di casa. Sabato 21, penultima giornata della prima fase contro la capolista Castelbellino. Da ricordare come nella seconda fase le squadre porteranno con sé tutti i punti ottenuti nella prima fase. Di conseguenza, nonostante l’obiettivo della qualificazione al girone promozione sia già raggiunto, bisogna comunque andare a caccia di punti nelle prossime due settimane.

Brutto scivolone invece per la Security Ta.Pe., la squadra maschile dell’us Pallavolo Senigallia, che, a differenza delle ragazze, dovrà giocarsi la salvezza in serie C fino alla fine. In quest’ottica, la brutta sconfitta interna per 1-3 contro il Bottega Volley, presentatasi a Senigallia con ancora zero punti in classifica in 11 partite, è estremamente preoccupante.

Sconcertante come i nerazzurri, dopo aver vinto 25-22 il primo set, si siano letteralmente sciolti, lasciando campo libero agli ospiti che si sono imposti con parziali nettissimi (14-25, 18-25, 13-25). I ragazzi dei coach-giocatori Baldoni e Anselmi dovranno guardarsi negli occhi in settimana per trovare il modo di uscire da una crisi profonda (7 sconfitte consecutive) e dalle prospettive inquietanti. Sabato 21, senigalliesi in trasferta sul campo della Virtus Fano.

CLASSIFICA SERIE C FEMMINILE GIRONE A PRIMA FASE (2 giornate al termine)

CASTELBELLINO 32

URBANIA 23

DG DESIGN MIV SENIGALLIA 22

ESINO VOLLEY 21

MONTECCHIO 16

ANCONA TEAM VOLLEY 13

VOLLEY PESARO 9

CALCINELLI LUCREZIA 5

Volley Pesaro e Calcinelli Lucrezia una partita in meno.

Al termine prime 4 al girone promozione, le altre 4 al girone salvezza

CLASSIFICA SERIE C MASCHILE GIRONE A PRIMA FASE (2 giornate al termine)

LORETO 31

MONTESI PESARO 27

AGUGLIANO 26

ANKON VOLLEY 20

VIRTUS FANO 18

LIBERTAS JESI 10

SECURITY TA.PE SENIGALLIA 6

BOTTEGA 3

Virtus Fano e Ankon Volley una partita in meno

Al termine prime 4 al girone promozione, le altre 4 al girone salvezza





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2017 alle 15:17 sul giornale del 16 gennaio 2017 - 1998 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFr3