Ciclocross: a Barbara applausi per i campioni del ciclocross

10/01/2017 - C’è chi non si è arreso al freddo e alla neve di questi giorni: sono i campioni del ciclocross Uisp che domenica 8 gennaio a Barbara hanno sfidato le temperature polari per darsi battaglia sul percorso preparato per il 5° trofeo “Americo Severini”, valevole anche per la XV prova del Master Regionale Uisp.

La gara, organizzata dalla società ciclistica “Asd Energia Barbara” in collaborazione con Ciclismo Uisp Marche e con il patrocinio del comune di Barbara ha anche decretato i campioni regionali per le diverse categorie: dagli Elite sport a tutte le categorie maschili e femminili, divise per fascia di età dei partecipanti. A fianco degli infaticabili Giancarlo Tordini, Presidente del ciclismo regionale, di Giancarlo Sabbatini, responsabile di zona della provincia di Ancona, e di Gianluca Accattapà, responsabile del sito web ciclismo Marche, ha fatto gli onori di casa il Presidente dell’Asd Energia Barbara Franco Saturni.

“Siamo molto soddisfatti – ha sottolineato – del successo di questo appuntamento: nonostante le difficili condizioni meteo e il grande freddo di questi giorni abbiamo avuto un buon numero di iscritti da ogni parte della nostra Regione. Al termine della giornata, nel pieno spirito Uisp che deve sempre fare da cornice a queste manifestazioni, abbiamo anche organizzato un pasta-party, con un buon piatto caldo per tutti gli atleti e i loro tifosi”. Per la cronaca, i campioni regionali sono stati Denian Luku per la categoria Elite maschile, Fabrizio Iaconi per la M2, Alberto Gobbi per la M3, Emanuele Carosi per la M4, Luca Michettoni per la M5, Rosario Pecci per la M6, Franco De Vita per la M7 e Aldo Pavoni per la M8. Regina del ciclocross marchigiano al femminile invece Cinzia Giacconi.

Presente alle premiazioni anche il Presidente del Comitato Uisp di Senigallia, Giorgio Gregorini: “Ci fa piacere essere presenti a queste manifestazioni – ha dichiarato il Presidente Gregorini – perché vogliamo dare la meritata visibilità a tutte le discipline sportive e alle nostre associazioni affiliate, come la Asd Energia Barbara, che contribuiscono all’organizzazione del circuito di gare. Una manifestazione che non è solo sportiva, ma che sa unire il territorio, fare animazione sociale, promuovere un modo di stare insieme sano e gioioso, oltre a permettere a tante persone di venire a contatto con uno sport faticoso ma affascinante come il ciclocross”. Prima del pasta-party gara dimostrativa per i giovani fino ai 16 anni cui hanno partecipato anche il Sindaco Raniero Serrani e il campione Americo Severini, cittadino di Barbara cui la gara è intitolata, pluricampione italiano e vice campione del mondo di ciclocross tra gli anni ’50 e ’60, che ha passato simbolicamente il testimone alle nuove promesse.

“La nostra associazione – ha concluso Saturni – tiene molto alla figura di Americo e alla storia del nostro Paese, tanto che il nostro nome, “Energia Barbara” proviene da una società ciclistica attiva nel nostro paese all’inizio degli anni’ 20”. Il grande circo del ciclocross Uisp non si ferma: prossimi appuntamenti previsti a Montottone (FM) domenica 15 gennaio per la XVI prova del master regionale, in attesa del campionato nazionale in calendario domenica 22 gennaio alle Piane di Rapagnano (FM).







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2017 alle 11:05 sul giornale del 11 gennaio 2017 - 822 letture

In questo articolo si parla di uisp, sport, barbara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFjv





logoEV