Misure antiterrorismo per il Capodanno sulla spiaggia di velluto. Mangialardi, "Divertimento in assoluta sicurezza"

maurizio mangialardi 29/12/2016 - Anche la Spiaggia di Velluto si tutela contro il rischio di attentati terroristici. In vista della Festa di Capodanno, che il 31 dicembre richiamerà nel centro storico migliaia di persone, il sindaco Maurizio Mangialardi ha predisposto alcune misure preventive.

Considerata infatti la delicata situazione internazionale, legata all'attentato terrostico in Germania e all'uccisione in Italia del terrostista, in tutta Italia sono state rafforzate le misure di sicurezza in vista di manifestazioni che prevedono l'afflusso di molta gente, come appunto le feste di Capodanno nelle piazze.

Per la sera del 31 dicembre il Comune di Senigallia adotterà accorgimenti mai usati prima come il rafforzamento della chiusura dei varchi nelle aree pedonali. "Pur non avendo fondate motivazioni per temere particolare rischi per la nostra città, abbiamo ritenuto opportuno mantenere alta l'attenzione in vista della festa di Capodanno -annuncia il sindaco Maurizio Mangialardi- abbiamo così pensato di rafforzare le aree pedonali chiudendo con le catene varchi alle aree stesse. Ma non solo. I nostri agenti di Polizia Municipale saranno coordinati insieme alle restanti forze dell'ordine secondo il piano di sicurezza che ogni anno viene predisposto dalla Questura. Questo per non disperdere energie e risorse. Si tratta comunque di misure cautelative per garantire a tutti una serata di festa in totale sicurezza.. Sentirò anche il Prefetto per avere indicazioni piùprecise".

Confermata, anche quest'anno, l'ordinanza che viete i botti di Capodanno in tutte le aree pubbliche a tutela dell'incolumità pubblica e della salute degli animali, particolarmente sensibili agli scoppi.

Sul fronte della sorveglianza speciale antiterrorismo, già la scorsa estate, il Summer Jamboree era stato un "sorvegliato speciale" con la presenza di corpi speciali antiterrorismo. Per l'imminente festa di Capodanno non si arriverà a tanto ma un rafforzamento dei controlli sarà comunque garantito.





Questo è un articolo pubblicato il 29-12-2016 alle 08:15 sul giornale del 30 dicembre 2016 - 2084 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, maurizio mangialardi, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aE39


luigi alberto weiss

29 dicembre, 09:37
Botti vietati? E che ne dice il signor sindaco della decisione del TAR del Lazio di sospendere l'ordinanza del sindaco di Roma che voleva la medesima cosa? Cos'è, la legge si interpreta a piacere? E poi a proposito di misure di sicurezza "rafforzate", cosa tira fuori dal cilindro i vigili urbani "artificieri" o "tiratori scelti"? Un po' di sobrietà almeno a fine anno non riesce proprio a mettercela...




logoEV