Serra de' Conti: esce "Stracci (o strappi) di memoria dal passato al presente" di Giorgio Bendelari

giorgio bendelari 27/12/2016 - Giorgio Bendelari, un serrano che ha al suo attivo un servizio lusinghiero e importante per la comunità, prima come Consigliere Comunale e oggi come animatore della vita politica e associativa cittadina, ha pubblicato il volume "Stracci (o strappi) di memoria dal passato al presente", con un occhio alle sue vicende passate ma anche con uno sguardo al futuro, un futuro che viene esplicitamente richiamato anche sul frontespizio del volume.

L'Amministrazione Comunale di Serra de' Conti sottolinea questa nuova esperienza memorialistica e letteraria di Bendelari, della quale risaltano aspetti significativi: dalla 'vita vissuta' nell'antico rione anconetano dov'è nato, al generoso e impegnativo servizio prestato nell'emergenza-terremoto di Ancona nei primi anni settanta, all'ingresso nella comunità fondata da Paolo Carbini, che lo avvicinò a Serra de' Conti dove si è poi stabilito, alla sua personale vicenda familiare che ha preso forma proprio grazie al periodo trascorso in comunità.

Un affresco, quello tracciato da Giorgio Bendelari, caratterizzato dalla spontaneità e dalla trasparenza del racconto, e insieme permeato dalla forza delle idee per le quali ha lottato e continua anche oggi a lottare con generosità. Nel rimarcarlo, il Sindaco Arduino Tassi evidenzia anche l'impegno dell'autore come amministratore all'interno del civico consesso, e come ambientalista nel Circolo Legambiente 'VerdeAcqua' di Serra de' Conti, da sempre in prima linea nella promozione, specie fra le giovani generazioni e nel mondo della scuola, di uno sviluppo sostenibile legato ad una consapevole tutela dell'eco-sistema.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-12-2016 alle 11:09 sul giornale del 28 dicembre 2016 - 867 letture

In questo articolo si parla di cultura, serra de' conti, Comune di Serra de' Conti, Giorgio Bendelari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aE1A