Presentazione dell’ultimo libro dell'Associazione di Storia Contemporanea, “Storie di Natale”

21/12/2016 - Ultime due giornate di apertura all’Associazione di Storia Contemporanea. Nel pomeriggio di giovedì 22 dicembre (dalle 17.00 alle 19.00), presso la sede del Centro Mazziniano (via Chiostergi, 10), soci e cittadini potranno prendere libri e volumi che saranno impacchettati come doni natalizi dai volontari ASC; tra le opere di quest’anno si riscontrano non poche rarità e pubblicazioni fuori commercio, dunque particolarmente preziose: un’idea originale per un regalo dell’ultim’ora.

Gran finale, poi, venerdì 23 (ore 18.00, stessa location), con la presentazione dell’ultimo libro associativo, che arriva oggi nelle librerie cittadine, “Storie di Natale” (Ed. Zefiro, Fermo 2016, pp. 142), l’ormai abituale pubblicazione con la quale l’Associazione di Storia Contemporanea intende rivisitare alcuni tra gli eventi occorsi nel periodo natalizio in età contemporanea. Come per il 2015, gli autori hanno riversato la loro attenzione sia ai temi-caldi del momento (il terremoto; il dramma dei migranti; la diffusione delle epidemie) sia a cesure importanti del passato, come la Resistenza e la seconda guerra mondiale.

Non mancano tematiche incentrate sulle discipline socio-umanistiche che dialogano con la storia, dall’astronomia all’arte, dalla letteratura allo sport. Un capitolo (intitolato “Il canto granata del Gallo”) è dedicato al capocannoniere della serie A, il centravanti del Torino e della Nazionale Andrea Belotti, che proprio il 20 dicembre ha compiuto 23 anni: al “Gallo” Belotti, speranza dei tifosi granata, è stata spedita la prima copia dell’opera.


da Associazione di Storia Contemporanea
Senigallia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2016 alle 12:09 sul giornale del 22 dicembre 2016 - 191 letture

In questo articolo si parla di cultura, storia, senigallia, storia contemporanea, associazione di storia contemporanea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aESr