Sorpresa a rubare al centro commerciale. Arrestata ma rimessa subito in libertà una 48enne

20/12/2016 - E' stata sorpresa a rubare tra gli scaffali del supermercato e gli addetti hanno subito chiamato i Carabinieri che con un intervento lampo sono riusciti ad arrestarla. La ladra però è stata rimessa in libertà dopo meno di 24 ore.

L'episodio è successo nelle prime ore di lunedì pomeriggio, quando i militari dell’aliquota Radiomobile, nel corso di un servizio preventivo e di pronto intervento, hanno arrestato in flagranza di reato, una donna di Senigallia, classe 1968, residente in via Marchetti, convivente, disoccupata. I carabinieri, intervenuti a seguito della richiesta telefonica arrivata al “112”, hanno rintracciato e bloccato la donna nelle vicinanze del centro commerciale “Ipersimply” di via Abbagnano da dove si era appena allontanata dopo essersi impossessata di generi alimentari preconfezionati e prodotti per pulizia casa sottratti con destrezza dagli espositori e dagli scaffali di vendita.

Alla vista dei militari la donna ha tentato la fuga ma è stata fermata e bloccata. La refurtiva, del valorte complessivo di circa 160 euro è stata recuperata e restituita. La donna dichiarata in stato di arresto dopo l’immediata convalida eseguita dal sostituto procuratore di Ancona Ruggiero Dicuonzo, è stata accompagnata nella propria abitazione agli arresti domiciliari. Martedì mattina la donna è stata rimessa in libertà.





Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2016 alle 12:49 sul giornale del 21 dicembre 2016 - 5023 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEP2