Confindustria premia il senigalliese Giorgio Fanesi "Imprenditore Giovane"

Brindisi dei Confindustriali marchigiania a Tamberi 18/12/2016 - 4000 mila libri ai bambini in difficoltà: gli auguri di Confindustria per il nuovo anno che verrà. Testimonial d'eccezione il campione anconetano Gianmarco Tamberi reduce dalla mancata partecipazione alle olimpiadi di Rio 2016. Tamberi alla platea di imprenditori: "L'importante è sapere ripartire, credere nei sogni"

"La similitudine tra il mondo dello sport e il mondo dell'azienda è scontata. Quello che è successo a me quest'anno: è uno sgambetto che in tutte le aziende può succedere. L'importante è sapere ripartire. Credere nel sogno". Così il campione mondo del salto in alto Gianmarco Tamberi alla tavola rotonda del progetto culturale a favore dei bambini e dopo la recente delusione per la mancata partecipazione alle Olimpiadi di Rio 2016 a causa di un infortunio. Tamberi ospite alla cena di gala dei Confindustriali marchigiani a Senigallia ha voluto sostenere infatti questa iniziativa. 4000 mila libri che saranno donati, grazie ad un progetto pilota, ai bambini delle case famiglia così come ai piccoli terremotati. Un'iniziativa solidale, dunque, che potrà portare cultura anche a chi non ne ha.

"Noi partiamo con una donazione importante di 3000 testi - ha affermato Marco Del Moro presidente dei Giovani Imprenditori - ed abbiamo deciso di farlo dalla fascia più svantaggiata dei bambini. Quelli che stanno nelle case famiglia e poi si è intervenuti con un altra donazione nelle scuole all'interno del cratere delle zone terremotate". A donare gli altri mille libri è stato l'imprenditore Alessandro Nanni che ha voluto ricambiare "il favore" che un libro in particolare gli ha donato nella sua vita. E proprio "Con i libri si possono cogliere le esperienze degli altri che mai si potrebbero fare in una vita" ha precisato Diego Mingarelli della Piccola Industria.

Soddisfatto dell'iniziativa anche il presidente di Confidustria Ancona Claudio Schiavoni, così come il presidente di Confidustria Marche Bruno Bucciarelli, il Direttore di Confidustria Ancona Filippo Schittone e l'assessore alle Attività produttive delle Marche Manuela Bora che ha rimarcato l'importante collaborazione con i confindustriali. A seguire poi, dopo la cena di gala dei Giovani Imprenditori e i brindisi in onore del testimonial Tamberi, le attese premiazioni. A vincere il premio Innovazione è tecnologia "per gli investimenti in ricerca e svilupppo orientati verso la green economy ed in particolare per il brevetto internazionale Hub Radiator, un sistema termodinamico a basso consumo energetico nato per produrre acqua calda sanitaria, riscaldamento e condizionamento" è stato Matteo Accoroni di A2B Accoroni di Osimo. Il premio Imprenditore Giovane è andato invece a Giorgio Fanesi della Pluservice di Senigallia nota per l'app dei parcheggi MyCicero: "Per il suo impegno ed il successo nel settore dei sistemi informativi integrati per la mobilità, conforte spirito innovativo, entusiamo e propulsione al cambiamento. In particolare My Cicero, l'unica App che ti porta dove vuoi, con ogni mezzo, lasciando l'auto e muovendoti con i trasporti pubblici". Non ultimo il premio Giovane Imprenditore assegnato a Michele Palmieri della Semar di Castelfidardo "per il suo importante contributo alla fase di internazionalizzazione dell'azienda che oggi lavora su tre stabilimenti: Italia, Cina e Tunisia, mantenendo standard qualitativi elevati, flessibilità e impeccabile servizio al cliente. L'azienda progetta, realizza e fornisce alimentatori, trasformatori e avvolti elettromagnetici in genere".

A sigillare l'evento le parole del testimonial della serata Gianmarco Tamberi. L'idea che si può e si deve riprendersi nonostante gli imprevisti e i fallimenti per "continuare a credere nel sogno". E soprattutto l'idea di spingersi sempre ad essere "migliore" degli altri in un contesto di "sana competizione".







Questo è un articolo pubblicato il 18-12-2016 alle 10:54 sul giornale del 19 dicembre 2016 - 3372 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, ancona, brindisi, vivere ancona, Confindustria Ancona, gianmarco tamberi, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, Confidustria Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aELS