Associazione di Storia Contemporanea: in biblioteca la presentazione di 'Centro e periferie. Rivista di Storia contemporanea'

Associazione di Storia Contemporanea 17/12/2016 - Lunedì 19 dicembre, alle ore 17.30, viene la nuova rivista “Centro e periferie. Rivista di Storia contemporanea” (n. 1, 2016), espressione dell’Associazione di Storia Contemporanea. La rivista allarga lo spettro d’indagine dalle Marche a numerose regioni italiane.

Tanti i motivi di interesse di questo numero d’esordio, tutto dedicato alle donne, nel 70° anniversario del loro accesso al voto politico, e curato dalla prof.ssa Lidia Pupilli: un corposo saggio sulle famiglie Guidi e Zenobi che vissero i tornanti significativi della storia misena tra Otto e Novecento; un’inedita corrispondenza tratta dall’archivio, sempre generoso, del Centro Cooperativo Mazziniano; un lavoro su Giuliana Pericoli, donna che ha dedicato la sua esistenza al volontariato e all’attività politica nella nativa Ostra; un focus importante sull’attualità nazionale firmato dal costituzionalista Giovanni Di Cosimo; e tanto altro ancora.

Intevengono, tra gli altri, il direttore, prof. Marco Severini (Università di Macerata), la curatrice, prof.ssa Pupilli, il Capo di gabinetto del Consiglio della Regone Marche, il prof. Giovanni Di Cosimo (Università di Macerata), lo studioso Marco Biscardi (Istituto per la Storia dell’Umbria Contemporanea) Martedì 20 e giovedì 22 dicembre, dalle ore 17.00 alle 19.00, la Sede associativa ospiterà (via Chiostergi, 10, 3° piano) l’iniziativa “A Natale regalo un libro”: soci e cittadini potranno prendere con una semplice offerta libri nuovi, antichi e rari – messi a disposizione dall’Associazione – che i volontari ASC impacchetteranno gratuitamente.


da Associazione di Storia Contemporanea
Senigallia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2016 alle 12:29 sul giornale del 19 dicembre 2016 - 660 letture

In questo articolo si parla di attualità, storia, senigallia, storia contemporanea, associazione di storia contemporanea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEKq