Sorpresa a rubare al Maestrale, rumena ladra "seriale" denunciata dalla Polizia

Polizia di Stato 113 14/12/2016 - Era solita rubare nei negozi e nei centri commerciali ma questa volta le è andata male. Ad essere stata beccata e denunciata dalla Polizia è stata una rumena di 35 anni residente nel pescarese.

Mercoledì mattina il personale del "Maestrale" addetto alla vigilanza ha chiesto l'intervento degli uomini del Commissariato di Polizia dopo aver notato la presenza sospetta di una donna all’interno del centro commerciale. Gli agenti della Squadra Volante si sono subito portati sul posto e hanno bloccato la donna segnalata che aveva appena superato le casse del supermercato. Dal controllo la donna è risultata possedere, all’interno di una borsa, decine di confezioni di chewingum che non risultavano essere stato pagate e del cui possesso la donna non ha fornito alcuna spiegazione.

La donna, C.E., di 35 anni, rumena e residente nel pescarese, è stata condotta in Commissariato per ulteriori accertamenti dai quali è emerso che aveva numerosi precedenti per reati analoghi, essendo stata denunciata oltre dieci volte in diverse parti d’Italia perché resasi autrice di episodi di furto o, comunque, per altri reati contro il patrimonio. In alcune circostanze la donna è stata anche tratta in arresto. Numerosi erano poi i provvedimenti di foglio di via di cui la stessa negli ultimi anni è risultata destinataria.

Alla luce degli accertamenti, la donna è stata denunciato all'Autorità Giudiziaria per il furto commesso all’interno del supermercato e la merce rubata, del valore di circa 250 euro, veniva restituita. Considerata poi la pericolosità del soggetto, legata ai numerosi precedenti penali, gli agenti hanno avviato le procedure per l’emissione del foglio di via obbligatorio dal comune di Senigallia per tre anni. La rumena ha così lasciato il territorio comunale, facendo rientro a Pescara.





Questo è un articolo pubblicato il 14-12-2016 alle 18:00 sul giornale del 15 dicembre 2016 - 1463 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, 113, polizia di stato, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEEn





logoEV