Montemarciano: investe intenzionalmente con il suv un commerciante, arrestato un 37enne

12/12/2016 - L'ha seguito mentre rientrava a casa e poi l'ha travolto e rapinato, in sella alla bicicletta, con il suo suv. E' stato arrestato un 37enne accusato di rapina e lesioni ai danni di un commerciante 26enne di Senigallia.

Alle 4 di lunedì notte i militari del radiomobile hanno arrestato, in flagranza di reato per rapina e lesioni personali G.K. di 37 anni, disoccupato, celibe, residente a Montemarciano in via Mare Adriatico. L'uomo infatti qualche ora prima aveva investito intenzionalmete con la sua Bmw X5 un commercinte di Senigallia che stava rincasando in sella alla sua bicicletta. Il ragazzo, di 26 anni, travolto dal suv, a bordo del quale c'era anche un passeggero, è stato sbalzato violentemente a terra riportando gravi ferite alla gamba e varie escoriazioni.

Contemporaneamente G.K., con scatto fulmineo si era anche impossessato del telefono cellulare acquistato la sera prima dal 26enne. Subito dopo l'arresto, G.K., è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Sono in corso ulteriori indagini per chiarire aspetti ancora oscuri della vicenda tra i quali il movente dell'investimento.





Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2016 alle 11:52 sul giornale del 13 dicembre 2016 - 4934 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, arresto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aExX


"G.K. di 37 anni, disoccupato, celibe"

Allora:

1. G.K. probabilmente non è italiano, viste le iniziali, dunque sarebbe da capire se il comportamento è "normale" nel paese d'origine.

2. Che giri con un X5, suv di gamma alta con costi di gestione e manutenzione elevati, essendo disoccupato, suggerisce lo stile di vita.

3. Che tenti di uccidere una persona in bici, e per questo è "agli arresti domiciliari" denuncia lo stato del sistema giudiziario italiano.

Qui si parla di un delinquente, con stile di vita bizzarro, che ritiene di poter ammazzare la gente.

Arresti domiciliari?

Bel paese.

goffredo marcosignori

13 dicembre, 14:52
E' il sistema che in questi ultimi 5 anni ha introdotto il PD e la sinistra al governo, e parte del M5Stelle, con leggi che hanno depennato oltre 100 reati nei quali parecchi prevedevano il Carcere. Poi dulcis in fundo lo svuota carceri, tanto decantato e voluto dalla sinistra, dal PD, dai Radicali. con la complicità nel voto del M5Stelle. Insomma se la Delinquenza è più fuori che dentro le carceri, sappiamo a chi dobbiamo ringraziare.