Basket: le parole di coach Valli nel post partita di Ortona – Senigallia

12/12/2016 - Di aspetti tecnico tattici oggi non voglio parlare, mi limito a una banalità, abbiamo conquistato due punti d'oro, pesanti, fondamentali per il nostro morale.

Quello che invece mi domando oramai da più settimane è come ancora ci si possa non identificare totalmente in un gruppo di giocatori che da oltre tre mesi ne stanno passando di tutti i colori e nonostante questo sono sempre li a lottare 40 minuti su ogni campo. 

Il 30-17 in nostro favore dell’ultimo quarto di oggi con un giocatore con un timpano perforato, un altro con una mano non ancora ben utilizzabile, un altro con un piede sofferente quando è troppo sotto sforzo, un quarto con una congiuntivite a un occhio, un quinto in tribuna con un crociato da operare, credo possa solo testimoniare la presenza di un gruppo unito, che sta bene insieme, che ha sicuramente difetti, strutturali, di amalgama inevitabili visto che non è mai stato al completo e in buona condizione da inizio anno.

Concludendo, il nostro è un gruppo che secondo il mio modesto parere, meriterebbe molto più affetto e considerazione da parte di tutti noi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2016 alle 12:11 sul giornale del 13 dicembre 2016 - 440 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, senigallia, pallacanestro, A.S.D. Pallacanestro Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEx3