Furto allo Spirito Libero: rubati macchinari per oltre 5 mila euro da Fabio Mangialardi

fabio mangialardi 04/12/2016 - Un furto da oltre cinque mila euro quello messo a segno nella notte tra sabato e domenica ai danni dello Spirito Libero, il noto ristorante del lungomare Marconi, dello chef Fabio Mangialardi.

I ladri, dopo la chiusura del ristorante, hanno forzato la porta di una rimessa, adiacente al ristorante, dove Mangialardi riponeva attrezzature e macchinari del ristoranti come idropulitrici, grossi elettrodomestici, e altro. I malviventi hanno fatto razzia e poi sono scappati senza lasciare traccia.

A fare l'amara scoperta è stato lo stesso Mangialardi alla riapertura del locale. "Inutile dire l'amarezza per l'accaduto anche se devo dire in questo momento mi sento più che altro arrabbiato -racconta lo chef e docente senigalliese- purtroppo episodi di questo tipo sono diventati all'ordine del giorno e il pensare di poter vivere e lavorare con serenità non è più possibile".

Mangialardi ipotezza anche una sorta di "vendetta" per un episodio verificatosi alcuni giorni fa. "Non è escluso che chi ha commesso il furto lo ha fatto anche per farmi un dispetto -aggiunge- qualche giorno avevamo sorpreso un uomo, a bordo di un'auto, mentre scappava dopo aver urtato e distrutto il paraurti di un'auto parcheggiata davanti al nostro locale. Avevamo fatto in tempo a vedere l'uomo alla guida ma non a prendere il numero di targa e lo avevamo dichiarato pubblicamente. E' possibile che sia trattato di una sorta di vendetta. Io però non mi faccio intimidire. L'attività dello Spirito Libero dura da oltre dieci anni e questo episodio non mi fermerà di certo".

Un episodio che ripropone la questione legata alla sicurezza e all'ordine pubblica anche per il lungomare, nel periodo invernale, meno frequentato e dunque più a rischio.





Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2016 alle 23:05 sul giornale del 05 dicembre 2016 - 2581 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, furto, spirito libero, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEg4





logoEV