Controlli contro i furti: arrestato un "latitante" e deunciato un ragazzo alla guida con patente ritirati

Polizia di notte  550 02/12/2016 - Giro di vite della Polizia contro l'escalation di furti, sia in abitazioni che ai danni di aziende, verificatisi negli ultimi giorni. Su disposizione della Questura di Ancona, gli agenti del Commissariato, coordinati dal vice questore aggiunto Agostino Licari, hanno dato vita ad una serie di controlli mirati.

Numerosi i posti di blocco effettuati lungo la Statale Adriatica e nelle zone interne della città che hanno visto l'impiego di dieci equipaggi della Polizia che ha portato a controllo oltre 90 persone, tra i quali alcuni pregiudicati. In totale sono stati controllati 580 veicoli grazie anche all’impiego del sistema di lettura targhe di cui sono dotati i veicoli di Polizia del reparto prevenzione crimine di Perugia che consente di effettuare accertamenti circa eventuali segnalazioni (es. auto rubata o ricercata) anche mentre i mezzi sono in transito. Nel corso dei controlli è stato rintracciato un giovane senigalliese, residente a Pesaro, che si trovava alla guida del proprio veicolo pur avendo la patente sospesa. Al giovane è stata contestata la relativa violazione per la quale è prevista una sanzione amministrativa di importo variabile tra 1800 circa e 7.500 euro, l'auto è stata sottoposta a fermo amministrativo e la carta di circolazione ritirata.

Durante i controlli sono stati anche elevati diversi verbali per violazioni al codice della strada per comportamenti di guida non corretti. Nel corso dell’attività di controllo gli agenti hanno rintracciato O. P. di 40 anni, di Senigallia, che doveva scontare un anno di arresti domiciliari poiché responsabile, negli anni passati, di vari furti. L’uomoè stato condotto negli Uffici del Commissariato e, dopo gli atti di rito, è stato condotto ai domiciliari.





Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2016 alle 16:16 sul giornale del 03 dicembre 2016 - 1667 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, polizia, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEdf