Corinaldo: inaugurato il nuovo Centro del Riuso

30/11/2016 - Rifiuti e ambiente alla luce del sole. Nell'ambito degli incontri della Settimana dell'Ambiente che si sono svolti nei giorni scorsi, un ruolo da protagonista lo hanno avuto rifiuti e il loro ciclo di smaltimento. In particolar modo tre incontri che hanno visto al centro del dibattito proprio la gestione del rifiuto, il suo smaltimento e il suo riuso. In primo luogo l'Inaugurazione del nuovo Centro Ambiente e del Riuso avvenuta sabato pomeriggio alla presenza di numerosi cittadini.

Un taglio del nastro che ha visto la partecipazione oltre che del sindaco Matteo Principi, il vicesindaco di Senigallia Maurizio Memè, il sindaco di Ostra Andrea Storoni, anche il presidente del Consiglio Regionale, Antonio Mastrovincenzo. Un'inaugurazione durante la quale il primo cittadino corinaldese ha rimarcato il ruolo strategico che ha l'ambiente e l'attenzione verso il territorio nello sviluppo di Corinaldo. Una riflessione che ha toccato le diverse novità che interessano l'ambiente corinaldese, dall'osservatorio rurale all'ampliamento della discarica, dal nuovo ponte sul Cesano fino appunto al nuovo servizio del Centro del Riuso.

"Prima di questa inaugurazione -ha sottolineato - qualcuno mi ha detto "Era Ora". Per me è un buon segnale, significa che la nostra comunità ha a cuore l'ambiente, il suo rispetto e la buona pratica della differenziazione." "V alorizzare una cultura del riuso dei beni basandosi sui principi della tutela ambientale e della solidarietà sociale. Questi sono gli obiettivi di questo intervento importante -ha sottolineato il presidente Mastrovincenzo-. È importante contrastare e superare l'idea dell'usa e getta, promuovere il reimpiego dei beni usati, sostenere le persone in difficoltà attraverso il reimpiego dei beni funzionanti. Un piccolo, grande esempio di economia circolare."

Il nuovo centro Ambiente e del Riuso, operativo dallo scorso martedì, seguirà il seguente orario: martedì 9.00 - 12.00 // 14.30 - 17.30, mercoledì 9.00 - 12.00, giovedì 9.00 - 12.00, venerdì 9.00 - 12.00, sabato 9.00 - 12.00 // 14.30 - 17.30. Di altrettanto importanza i due appuntamenti che hanno visto protagonista l'impianto di smaltimento dei rifiuti di Corinaldo e l'azienda Asa. Venerdì 25 il Palazzo Municipale ha ospitato la presentazione del Bilancio Sociale della Dichiarazione Ambientale di Asa. Ad aprire e coordinare la serata è stato il presidente Aldo Balducci, il quale ha introdotto l'incontro con la proiezione di un video sull'impianto di San Vincenzo.

"Questa serata - ha spiegato Balducci - è dedicata a tutti coloro che hanno desiderio e il diritto, naturalmente, di sapere come funzionano le cose inerenti alla discarica. Tutto sempre all'insegna di un rapporto trasparente con tutti coloro che ruotano attorno a questa realtà." La serata poi si è sviluppata prima con la presentazione del Bilancio Sociale a cura del dottore commercialista Cesare Tomassetti e quindi con la Dichiarazione Ambientale illustrata dal direttore tecnico Lorenzo Magi Galluzzi. Una serata che ha visto la partecipazione interessata di diversi cittadini e che ha poi trovato la naturale prosecuzione nell'appuntamento di domenica mattina, la giornata dedicata alla visita guidata presso l'impianto di San Vincenzo. Discarica Aperta ha infatti visto la partecipazione di oltre 50 persone che hanno approfittato per conoscere da vicino la discarica e, sotto la guida del direttore Magi Galluzzi, conoscere anche il progetto dell'ampliamento. Un vero e proprio tour, iniziato alle ore 10.00 e durato circa 2 ore, partito fin dalla stazione di accettazione ed arrivato ad illustrare anche il futuro dell'impianto e gli interventi di ampliamento che verranno realizzati nei prossimi anni.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2016 alle 10:45 sul giornale del 01 dicembre 2016 - 9411 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di corinaldo, corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aD6R