Castelleone: spazi elettorali del NO coperti dal SI, la denuncia della Lega Nord

30/11/2016 - Ieri nel comune di Castelleone di Suasa abbiamo avuto prova dell’anti-democraticita’ del partito di Renzi, infatti i suoi sostenitori hanno coperto la propaganda referendaria degli altri movimenti che si battono per il NO.

Questo è un segnale di come il Partito Democratico sia cambiato, passando da difensore dei diritti e delle libertà a mero prevaricatore. Infatti la stessa riforma costituzionale proposta, in caso di vittoria, avvicinera’ il nostro Paese più alla Turchia di Erdogan che alle Repubbliche democratiche europee. Perché infatti dopo aver invaso con pubblicità, a spese degli italiani, il Paese e raggiunto, sempre a spese degli italiani, i residenti italiani all’estero, si perpetra questa violenza che ricorda quella Sovietica degli anni ’60 e ’70.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2016 alle 16:28 sul giornale del 01 dicembre 2016 - 374 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, politica, lega nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aD75