Riordino Asur, i sindacati incontrano la Regione. Volpini: "Soddisfratto del confronto"

fabrizio volpini 29/11/2016 - “Un incontro positivo che avvicina alla conclusione di un confronto avviato all’inizio di quest’anno e che porterà alla modifica della legge sul riordino dell’organizzazione dell’Asur”.

E’ quanto ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, dopo la riunione con i rappresentanti sindacali delle segreterie regionali confederali e di categoria del pubblico impiego di CGIL, CISL, UIL, rispettivamente, Alessandro Pertoldi, Luca Talevi e Carlo Santini, alla quale hanno partecipato anche il presidente della Giunta regionale e assessore alla Salute, Luca Ceriscioli, e il presidente della Commissione Sanità, Fabrizio Volpini. L’incontro è stato chiesto dalle stesse organizzazioni sindacali per fissare gli obiettivi posti all’inizio dell’anno, quando era stato avviato il confronto, in tema di armonizzazione dei trattamenti ed equilibrio di funzioni riguardanti la contrattazione, la gestione del personale e l’organizzazione del lavoro tra Asur e Aree Vaste, oggetto di modifica di legge.

“Si è concordato – ha specificato Volpini – sulla necessità di maggiore armonizzazione contrattuale all’interno dell’Asur. A questo si potrà giungere attraverso un ruolo di indirizzo forte da parte della Giunta regionale, un ruolo di coordinamento da parte dell’Asur e il coinvolgimento delle RSU di Area Vasta a garanzia della territorialità, anche perché la contrattazione non può essere svincolata dall’organizzazione del lavoro”. Il confronto ha permesso di procedere con gli approfondimenti e le verifiche necessarie per individuare le migliori modalità attuative del riordino dell'Azienda, di apportare eventuali aggiustamenti alla normativa vigente, di garantire il corretto funzionamento delle relazioni sindacali e la piena agibilità del ruolo della RSU di Area Vasta fino alla definizione dei nuovi assetti organizzativi. Dunque, le modifiche alla legge che si delineano evidenziano in particolare la funzione di indirizzo della Giunta regionale, la titolarità e funzione di coordinamento in capo alla direzione generale Asur, la sinergia tra Asur e Aziende ospedaliere, e la rappresentatività delle RSU di Area Vasta nel campo della contrattazione. Il presidente Ceriscioli ha espresso, da parte sua, la volontà di impegno della Giunta a reperire risorse aggiuntive per i lavoratori della Sanità, anche alla luce dell’enorme sforzo compiuto nella difficile fase post terremoto.

“Sono molto soddisfatto – ha concluso Volpini – per il confronto costruttivo. Ora il testo di modifica approderà in Commissione per l’approvazione, dopodiché si passerà all’esame dell’Aula”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2016 alle 14:53 sul giornale del 30 novembre 2016 - 605 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aD4I