Chiede una stanza ed aggredisce verbalmente un albergatore, richiesto l'intervento della Polizia

commissariato di polizia 27/11/2016 - Un cittadino marocchino si presenta in un hotel, nelle vicinanze della stazione ferroviaria, per chiedere una stanza ma il suo comportamento molesto spinge l’albergatore a dichiarare di non avere stanze disponibili.

Una risposta poco gradita al cittadino marocchino che aggredisce verbalmente l’albergatore. Ne scaturisce uno scontro verbale acceso, tanto che l’albergatore richiede l’intervento della Polizia.

L’uomo, comprendendo che stava per intervenire la Polizia, si è dato alla fuga prima dell’arrivo sul posto della Volante del Commissariato di P.S. di Senigallia.

L’albergatore si è riservato di denunciare l’accaduto.

Contestualmente, nella notte tra sabato e domenica, il personale del Commissariato e della Polizia Stradale hanno effettuato posti di controllo sul territorio. Al termine del servizio sono stati controllati 50 veicoli e 35 persone, tra le quali alcuni pregiudicati, e sono state elevati verbali per violazioni al codice della strada.





Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2016 alle 12:54 sul giornale del 28 novembre 2016 - 2120 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini, commissariato di polizia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDXF





logoEV