Il valore dell'impegno: consegnate le Borse di studio Kiwanis 2016

23/11/2016 - Il Kiwanis Club di Senigallia con l'aiuto di alcune aziende ed il Patrocinio del Comune ha premiato i meritevoli delle scuole medie durante il “Memorial Sandro Tonveronachi”.

La cerimonia si è svolta sabato all'Auditorium San Rocco. Oltre ai 12 premiati numerosi i partecipanti, tra cui i dirigenti scolastici delle scuole secondarie di primo grado di Senigallia : Prof.sse Principi,Bigelli,Giometti e Siena. Era presente anche un folto gruppo di studenti e professori invitati come testimoni di un messaggio di sprone al raggiungimento dei propri obiettivi nella vita. Il Kiwanis è una Associazione mondiale no profit che ha come motto “ Children priority one “ e questa iniziativa aveva lo scopo di incentivare i giovani a confidare in quelle qualità necessarie per affacciarsi alla vita e al mondo del lavoro, cosi lo ha descritto il suo Presidente Dott.ssa Laura Giannini.

L'idea del premio, ha raccontato il Luogotenente della Divisione Marche Kiwanis Sergio Rossi, è nata dal lascito a suo tempo a questo scopo destinato dallo scomparso socio fondatore Sandro Tonveronachi. Sono stati premiati con un assegno di studio i primi tre studenti con la migliore media conseguita nei tre anni di corso di ogni terza media delle quattro scuole primarie di Senigallia. Il riconoscimento tangibile alla eccellenza degli studenti diplomatisi a giugno 2016 è stato reso possibile anche grazie ad alcune aziende del territorio che hanno sostenuto l'iniziativa.

Tra i relatori sul palco, il Prof. Mario Cavallari ha sottolineato il valore dell' istruzione. L' imprenditore Enrico Giacomelli ha indicato ai ragazzi i fondamenti del successo secondo la sua esperienza: curiosità, obiettivi,fame di conoscenza e di cultura. Presente anche il Sindaco Mangialardi che ha ribadito l'importanza della istruzione e della conoscenza per la formazione dei cittadini di domani. Gli studenti premiati con assegno di studio sono stati: Tommaso Malatesta, Matilde Rossi Berluti e Matilde Sebastiani dell' Istituto Mario Giacomelli; Cassandra Cerioni, Riccardo Costantini e Laura Cicetti dell'Istituto Fagnani; Irene Bellagamba, Edoardo Pierfederici e Ester Pigliapoco dell'Istituto Marchetti; Valentina Bedini, Kevin Concettoni e Giulia Gentili dell' Istituto Belardi.

Ai dirigenti degli Istituti è stata poi consegnata una targa in riconoscimento della fattiva collaborazione con il Kiwanis. Agli studenti e a un buon numero di partecipanti è stata infine consegnata una “ bambolina Dolly” da vestire e preparare come premio della Pesca di Beneficenza di Natale , altra iniziativa promossa dal Kiwanis in favore del Giardino degli Angeli. Il riconoscimento dell'impegno e dedizione negli studi ha scaldato il cuore di tutti i partecipanti ripagando coloro che hanno aiutato questi giovani trasmettendo un messaggio di speranza nel futuro: se te lo meriti prima o poi la vita ti premia.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2016 alle 12:53 sul giornale del 25 novembre 2016 - 990 letture

In questo articolo si parla di cronaca, kiwanis club

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDOL





logoEV