Ostra Vetere: comizio referendario negato, è bufera

referendum costituzionale 23/11/2016 - Per doverosa conoscenza, in allegato alla presente si trasmette la lettera protocollo 20161121SR del 21/11/2016 di oggetto "Solve et repete" che illustra i motivi dell'insuperabile impedimento al regolare svolgimento del comizio che non è stato possibile tenere domenica scorsa 20 novembre 2016 fra le ore 10:30 e le ore 12:00 in piazza della Libertà a Ostra Vetere, e che renderà impossibile tenere anche il prossimo comizio del 27 novembre, ultima domenica utile prima del referendum del 4 dicembre 2016.

Tanto si doveva segnalare anche ai fini dell'accertamento di eventuali lesioni dei diritti costituzionali, pur riservandoci ogni attenta valutazione degli atti e fatti, per le decisioni conseguenti sul caso, particolarmente per quanto riguarda l'eccezionalità delle onerosità, preclusive al libero e gratuito esercizio della libertà di parola, costituzionalmente garantito, meno che in questo caso. Con ogni ulteriore riserva, si assicura di provvedere ad ogni eventuale ulteriore incombenza che ci verrà segnalata.



...

...





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2016 alle 21:23 sul giornale del 24 novembre 2016 - 4208 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, politica, montenovonostro, referendum costituzionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDQI