Bugatti al Pd: "Serve un comitato su codice etico e referendum costituzionale"

carlo emanuele bugatti 23/11/2016 - Il prof. Bugatti ha sottoposto all'attenzione dell'avv. Allegrezza, segretaria del PD Senigallia, le sue valutazioni sull'urgenza della convocazione dell'Unione comunale del Pd di Senigallia, organismo di cui fa parte.

Il prof. Bugatti sostiene infatti sia indispensabile si possa discutere nel PD sulla effettiva conformità al Codice etico del partito delle attività messe in atto dal PD anche comunale in merito al referendum costituzionale. Ecco i temi sui quali il prof. Bugatti chiede una discussione: per prima cosa il Codice Etico del Partito Democratico, che era stato approvato dall’Assemblea Costituente il 16 febbraio 2008, sostiene che le donne e gli uomini che aderiscono al Partito Democratico riconoscono nella Costituzione italiana la fonte primaria delle regole della comunità politica.

Sostiene inoltre il Codice etico che le donne e gli uomini del Partito Democratico considerano il pluralismo una ricchezza e scelgono il confronto democratico come metodo per ricercare sintesi condivise, riconoscendo che le differenze non possono essere ostacolo alla partecipazione, ma opportunità di dialogo e di crescita. Infine, nel Codice etico, le donne e gli uomini del Partito Democratico si sono impegnati a sostenere l’autonomia della politica, perché sia credibile e rafforzi il rapporto di fiducia con i cittadini. Con ciò impegnandosi perché la politica debba assolvere la sua funzione pubblica senza essere subalterna ad alcuno.

Al tempo stesso, esplicitamente concependo la politica come aperta all’ascolto della società e dei suoi bisogni, rispettosa delle altre autonomie, non autoreferenziale e soprattutto lontana da qualunque pretesa di invadenza e di lottizzazione. L'Unione comunale dovrebbe verificare se questi impegni etici del PD corrispondano con le attività in atto sul tema del referendum.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2016 alle 16:50 sul giornale del 24 novembre 2016 - 634 letture

In questo articolo si parla di politica, carlo emanuele bugatti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDPO