Volley: sconfitte entrambe le squadre della Pallavolo Senigallia

pallavolo senigallia coach 20/11/2016 - Due partite combattutissime e lottate alla grande dalle squadre dell’Us Pallavolo Senigallia, ma sia le ragazze che i ragazzi escono sconfitti da questa giornata dei rispettivi campionati di serie C.

La squadra maschile della Security Ta.Pe. ha ceduto in casa 1-3 alla Virtus Fano, la squadra femminile ha invece perso soltanto 3-2 sul campo della corazzata Castelbellino. Rammarico per le nerazzurre di coach Paradisi che, dopo aver ceduto i primi due set 25-23, 25-14 sembravano destinate alla netta sconfitta visto che si ritrovavano sotto 16-11 anche nel terzo parziale. Arrivava però la riscossa. Uno scatto d’orgoglio che vedeva le senigalliesi imporsi in rimonta 20-25 nel terzo parziale e poi vincere in volata 23-25 il quarto. Si arrivava al tie break in cui a prevalere 15-10 era però la squadra di casa, il Castelbellino, vera e propria corazzata del campionato, allestita per la promozione in B.

“Secondo set escluso – ha commentato Paradisi -abbiamo giocato alla pari contro la squadra favorita del campionato e allestita con l’obiettivo di dominare. Eppure, in casa loro, abbiamo combattuto punto a punto, lottando su ogni pallone, nonostante non abbiamo espresso la nostra miglior fluidità di gioco. Questo significa che abbiamo ancora margini di miglioramento ed è una cosa che mi fa ben sperare per il prosieguo di stagione”. La prossima settimana le nerazzurre anticiperanno a venerdì sera il proprio impegno casalingo contro il Montecchio.

Molto combattuta anche la sfida della Security Ta.Pe. nella serie C maschile. Gli ospiti della Virtus Fano sono scesi a Senigallia col favore del pronostico ma hanno dovuto sudare le proverbiali sette camice per avere ragione dei nerazzurri che venivano da due vittorie consecutive. Primo set a favore dei locali che grazie ad una buona correlazione tra ricezione ed attacco chiudevano agevolmente il set 25-21. Si spegneva poi la luce per i ragazzi della Security Ta.Pe. nel secondo e nel terzo set, entrambi mai in discussione a favore degli avversari.

Con una ricezione spesso in difficoltà, i ragazzi di Fano sfoderavano le loro migliori armi, la battuta in primis, ed entrambi i set si chiudevano con il punteggio di 25-19. L’inizio del quarto set sembrava uguale agli ultimi due ma sul 14-9 iniziava la rimonta dei ragazzi di Senigallia. Si giocava punto a punto fino al 24 pari con buona azioni da una parte e dall’altra, con i due opposti Petrini e Lucconi in evidenza. ma il set si chiudeva 26-24 per Fano che conquistavano così i tre punti. Sabato 26, per i senigalliesi, traferta a Pesaro sul campo della capolista Montesi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2016 alle 16:12 sul giornale del 21 novembre 2016 - 409 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, volley, u.s. pallavolo Senigallia, pallavolo senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDHd





logoEV