Controlli dei carabinieri: 47enne denunciato per porto abusivo di armi

20/11/2016 - Nella notte tra sabato e domenica i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Senigallia hanno denunciato un 47enne originario della provincia di Foggia, residente a Marzocca, responsabile del reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere.

L'uomo alla guida della sua Fiat Punto era stato fermato dai militari ad un posto di controllo in via Raffaello Sanzio, a Senigallia. Insospettitisi per l’ingiustificato nervosismo manifestato dal 47enne, i carabinieri hanno proceduto a una perquisizione.

Sotto il sedile del posto di guida, i militari hanno rinvenuto 3 coltelli di cui 2 di grosse dimensioni di tipo “survival” (quelli del film Rambo ndr) con lame seghettate in acciaio lunghi 25 e 22 centimetri, che l’automobilista aveva portato fuori dalla propria abitazione senza giustificato motivo. I due pugnali sono stati sottoposti a sequestro.

Nel corso dei controlli un altro automobilista è stato sanzionato con il ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza. Infine alla stazione ferroviaria è stato rintracciato un marocchino che dopo le operazioni identificazione è risultato colpito da un provvedimento di foglio di via obbligatorio che gli è stato notificato.





Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2016 alle 16:06 sul giornale del 21 novembre 2016 - 1273 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto abusivo di armi, marco vitaloni, controlli dei carabinieri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDHc