Si è riunito il Consiglio direttivo del Comitato Uisp: nuovo organigramma e commissioni di lavoro

uisp senigallia 18/11/2016 - Si è riunito giovedi sera, presso i locali di via Tevere, il consiglio Direttivo della Uisp Senigallia, convocato dal neo-Presidente Giorgio Gregorini eletto nel convegno del 28 ottobre scorso.

“Comincia un lavoro importante per questo Consiglio – ha detto il Presidente aprendo i lavori -  che vuole mettere impegno, competenze e passione, per raggiungere con i fatti obiettivi davvero ambiziosi per l’associazione. Vogliamo essere una squadra coesa, che guarda al futuro del Comitato e che rappresenti un punto di riferimento solido per lo straordinario mondo dell’associazionismo sportivo Uisp dell’intero territorio”.

Durante la riunione l’assemblea ha anche votato la Vice-Presidenza del Comitato, cui è stato eletto Simone Cecchettini, la Direzione, di cui faranno parte, oltre al Presidente Gregorini e al vice Cecchettini, Emanuele Seri e Lucia Pacenti, ed alcune commissioni di lavoro, istituite per affrontare e approfondire i diversi aspetti delle attività del Comitato.

Eletto Fabrizio Storetti per la commissione ciclismo; Loris Ventura, coadiuvato da Enrico Rimini, Alessandro Brunelli e Roberto Tranquilli per la commissione calcio; Alfio Bari, coadiuvato da Sesto Mancinelli e Carlo Fuligna per la commissione giochi tradizionali e popolari; sono poi stati definiti per il calcio i giudici di primo grado, tra cui figurano lo stesso Presidente Gregorini, Graziano Giombi e Roberto Tranquilli, mentre i designatori arbitrali saranno Andrea Schiaroli e Mirko Pasquini.

Formalizzate anche le nomine di Massimo Tesei come responsabile dell’organizzazione, Chiara Cotichini e Ambrosi Annalisa responsabili amministrative e Lorenzo Campanelli responsabile della promozione delle attività del Comitato e delle associazioni.

“Ritengo davvero utili le commissioni di lavoro – ha sottolineato il Presidente Gregorini – perché potranno esaminare singole questioni inerenti argomenti ed attività che per la loro complessità e importanza richiedono approfondimenti in merito alla gestione, sviluppo tecnico, controllo, per poi proporre al Consiglio Direttivo scelte e soluzioni da adottare, volte al continuo miglioramento di tutti i settori di attività dell’associazione. I responsabili di ciascun settore potranno essere coadiuvati da altri membri del Consiglio Direttivo, ed io stesso ho scelto di essere presente in alcune commissioni di lavoro, come il ciclismo o il calcio, su cui credo di poter dare il mio contributo diretto. Le attività Uisp sono molto partecipate e impegnative: avremo bisogno del lavoro di tutti, ma sono certo di avere una squadra di grande qualità, con un mix di esperienze, competenze e professionalità che saranno al servizio di questo Comitato e dell’intero mondo associativo Uisp”.
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2016 alle 15:16 sul giornale del 19 novembre 2016 - 657 letture

In questo articolo si parla di uisp, sport, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDDq





logoEV