Ostra: inagibile una parte del palazzo comunale dopo il terremoto, necessarie ulteriori verifiche

comune di ostra 17/11/2016 - Chiusa una parte del palazzo comunale di Ostra in piazza dei Martiri. Secondo le prime verifiche il palazzo comunale necessità di ulteriori controlli per alcuni danni provocati dalle recenti scosse di terremoto che hanno colpito tutto il centro Italia.

A richiedere l'ordinanza, firmata dal sinaco Storoni, in particolare alcune lesioni sul soffitto della sala grande in cui sarà consentito il passaggio per il collegamento con gli altri uffici, solo se protetto.

Danneggiato anche l'edificio che ospitava l'ex Ospedale alla “sommità della volta del corpo della scala”, come si legge sull'ordinanza, con conseguente divieto di utilizzo della scala principale, fino ad ulteriori verifiche. Lesionato e dunque chiuso al pubblico, anche il Teatro della Vittoria, danneggiato in alcuni soffitti.

È stabilito quindi il divieto di utilizzo o di accesso a tali edifici pubblici per consentire ulteriori verifiche tecniche ed eventualmente la messa in sicurezza degli stessi edifici.





Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2016 alle 11:01 sul giornale del 18 novembre 2016 - 656 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, comune di ostra, ostra, redazione, Sara Santini, articolo, piazza dei martiri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDzw





logoEV