Illuminazione pubblica, sostituita quasi la metà dei vecchi corpi con nuovi dispositivi al led

nuovo impianto di illuminazione al porto di senigallia 16/11/2016 - Dopo il completamento degli interventi nelle frazioni, prosegue in centro storico la sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con i nuovi dispositivi a led ad alta efficienza prevista dal progetto di riqualificazione energetica, adeguamento normativo e messa in sicurezza degli impianti di illuminazione pubblica, deliberato a giugno dalla giunta comunale.

“L’obiettivo – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – è la riduzione dell’inquinamento luminoso per una migliore qualità dell’intensità della luce a terra e un significativo risparmio energetico, con conseguente abbattimento delle emissioni di Co2. Stiamo procedendo perfettamente in linea con il cronoprogramma dei lavori ed entro Natale l'intervento sarà interamente completato sul lungofiume per rendere ancora più accogliente la città in occasione delle festività”.

“Complessivamente – aggiunge l’assessore Enzo Monachesi – nel territorio comunale ci sono 9500 punti luce: con il primo stralcio, che ha interessato le frazioni, sono state sostituite 2600 armature stradali al led, con il secondo, attualmente in corso in centro storico, ne sostituiremo altre 2000, arrivando quasi alla metà del numero complessivo previsto dal progetto”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2016 alle 18:27 sul giornale del 17 novembre 2016 - 1029 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, illuminazione, porto di senigallia e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDyc