Senigallia Bene Comune: un incontro con Antonino Galloni sul referendum costituzionale

15/11/2016 - Venerdì 18 novembre, alle ore 21:00, presso l’Auditorium San Rocco, la lista Civica Senigallia Bene Comune, guidata dal Consigliere Giorgio Sartini, ha organizzato un incontro con l’economista di fama internazionale, Antonino Galloni, sulle conseguenze geopolitiche ed economiche del referendum del 4 dicembre prossimo.

Un interessante approccio alla questione, che renderà i cittadini più consapevoli di aspetti legati al voto, non sempre approfonditi adeguatamente dalla campagna referendaria mediatica in corso. Trattandosi poi del primo voto a livello europeo, dopo la Brexit ed a livello mondiale, dopo le elezioni americane di pochi giorni fa, sarà interessante analizzare, anche in quest’ ottica, il trend e gli effetti in un senso o nell’altro dell’esito del referendum.

Nino Galloni è sicuramente persona estremamente qualificata per questo tipo di valutazione, essendo stato, prima membro della comunità accademica e poi uomo delle istituzioni, passato alla storia come “il funzionario del Ministero del Tesoro che fece paura al cancelliere tedesco Khol”, per via dell’approccio alternativo e ‘non allineato’ che avrebbe dato al governo dell’epoca, se gli fosse stato consentito lavorare. Galloni è tornato alla ribalta delle cronache alcune settimane fa, come possibile Assessore al Bilancio della Giunta Raggi a Roma, anche se poi è prevalsa un'altra scelta





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2016 alle 15:49 sul giornale del 16 novembre 2016 - 862 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, Senigallia Bene Comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDtZ





logoEV