Belvedere: ad Acqualagna grande show cooking dello chef Antonio Ciotola

11/11/2016 - Sta per concludersi la 51° edizione del festival del tartufo "Salone del gusto" di Acqualagna, Una kermesse che ha visto tra i protagonisti anche lo chef della Taverna degli Archi di Belvedere Ostrense Antonio Ciotola.

Lo chef non vendente ha infatti aperto la rassegna internazionale con un grande show cooking. "E' stata una grande soddisfazione per un cuoco come me salire sul palco e partecipare all'evento di Acqualagna"- ha commentato Ciotola. Lo chef ha accompagnato il pubblico, bendato, in un percorso sensoriale al buio. "Bendare i partecipanti alla cena e farli vivere l'immenso mondo del buio sono state sensazioni uniche -aggiunge lo chef- per la cena ho realizzato un connubio tra Marche e Campania, data anche la mia origine. Per questo il menù è stato a base di casatiello napoletano sposato con pizza di formaggio e tartufo con una tartare di salsiccia al tartufo. Poi ho sfilettato un rombo chiodato facendone una scaloppina di rombo al tartufo bianco di Acqualagna con una brunoise di verdure accompagnata ad un gateaux di patate al tartufo". Un successo per lo chef Ciotola che ha spiegato il segreto della sua cucina "nell'amore, fantasia e passione come ingredienti primari di ogni piatto".







Questo è un articolo pubblicato il 11-11-2016 alle 11:27 sul giornale del 12 novembre 2016 - 410 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, belvedere ostrense, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDlZ