Scabbia alla Collodi: nuove misure anti-contagio fino a dicembre

collodi senigallia 07/11/2016 - Non c'è pace per i piccoli alunni della scuola materna Collodi di via Marche, dove il 26 ottobre scorso si è registrato un caso di scabbia. La malattia, provocata da un fastidioso acaro, ha colpito un bambino. Immediatamente è scattata la profilassi che però ora viene "potenziata".

Subito dopo la circolare con cui i genitori venivano informati dell'accaduto, le rassicurazioni dell'Asur tendevano a "minimizzare" l'accaduto riducendo al minimo il rischio contagio. La situazione però, a distanza di quasi due settimane, non è migliorata. Tutt'altro. L'incontro con i genitori fissato per il 31 ottobre, che sarebbe servito ad informare i genitori non c'è stato a causa della chiusura delle scuole per il terremoto.

Niente da fare neanche per la "sterilizzazione" del plesso scolastico dal momento che sanitari e comune hanno sostenuto che l'acaro sopravvive su tessuti e giochi solo 48 ore e che con la chiusura della scuola sarebbe stato inutile procedere con la disinfestazione. Contemporaneamente i 120 bambini, il personale e le insegnanti sono stati visitati il 2 e il 3 novembre dai medici del servizio igiene e sanità pubblica. Lunedì mattina però il nuovo aggiornamento che ha fatto arrabbiare e preoccupare i genitori. Una nuova circolare ha avvertito "i genitori di portare a casa, lavare a 60 gradi e stirare tutti i giorni grembiuli e bavaglini per evitare il rischio contagio". Ora gli interrogativi e i dubbi aumentano. Inizialmente il rischio contagio dell'acaro su tessuti era minimo, ora invece occorrono precauzioni anche impegnative. La nuova circolare poi arriva a quasi due settimane quando la pratica sarebbe dovuta iniziare subito.

Per scongiurare il rischio di ulteriori contagio occorrerà aspettare la prima settimana di dicembre, quando scadrà la sesta settimana di incubazione e quando ci sarà un altro controllo di tutti i bambini e degli insegnanti.





Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2016 alle 23:45 sul giornale del 08 novembre 2016 - 1272 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo, scabbia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDdB





logoEV