Volley serie C: le ragazze della Pallavolo Senigallia sconfitte dall'Esino Volley, i ragazzi battono Jesi

pallavolo senigallia coach 06/11/2016 - Vincono i ragazzi 3-0, perdono le ragazze 3-1. Questo l’esito delle partite delle squadre della serie C dell’Us Pallavolo Senigallia.

Per la squadra maschile della Security Ta.Pe. è la prima vittoria in campionato dopo tre sconfitte per 0-3 nelle prime tre giornate. Un successo roboante e strameritato per i nerazzurri, la cui prestazione non ha lasciato scampo alla Libertas Jesi, dominata nel primo come nel terzo set e rimontata nel secondo parziale, l’unico in bilico. Ottima la prestazione a muro e in primo tempo dei centrali Tiranti e Tulbure, sempre ben serviti dal palleggiatore Anselmi quando la ricezione gliel’ha consentito.

Soltanto in avvio di secondo parziale il fondamentale della ricezione è calato e gli jesini ne hanno approfittato portandosi in vantaggio fino all’ 11-16. I nerazzurri erano capaci di rimontare pareggiando a quota 22, imponendosi poi 27-25 nella volata finale dopo aver annullato due set point agli avversari. Proprio alla fine del secondo set, un black-out elettrico lasciava il palazzetto di via Campo Boario al buio. Si riprendeva a giocare dopo oltre mezz’ora di sosta, ma a rientrare in campo era soltanto la Security Ta.pe. che s’imponeva nettamente nel terzo set. Parziali 25-17, 27-25, 25-15.

Brutte notizie, invece, per la squadra femminile, battuta 3-1 a Marina di Montemarciano dall’Esino Volley con i parziali di 17-25, 25-20, 25-14, 25-20. Strana la prestazione delle nerazzurre, praticamente perfette in un fantastico primo set, giostrato alla grande dalla palleggiatrice Leonora Amadio, ma poi scioltesi come neve al sole nei successivi parziali. Nulla ha funzionato dal secondo set in poi e l’Esino Volley ha avuto vita facile nel portare a casa il match.

Nota stonata della serata l’atteggiamento del coach dell’Esino Volley Persico, provocatorio durante il match nel tentativo di influenzare le decisioni arbitrali e, alla fine, ingiurioso nei confronti del coach avversario Paradisi, vittima di una serie di insulti da parte del collega. “Purtroppo la scorrettezza di Persico è ormai nota – ha commentato Paradisi -. Basti ricordare come, senza neanche avvertire la nostra società, ha svolto un provino ad alcune nostre giovani tesserate”.

Sabato prossimo ragazzi in trasferta a Vallefoglia sul campo del Bottega, ragazze in casa contro il Volley Pesaro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2016 alle 17:35 sul giornale del 07 novembre 2016 - 394 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia, pallavolo senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDad