Il vento "piega" il senigalliese: danni in città e nell'entroterra

06/11/2016 - Sono state 24 ore di lavoro intenso per i Vigili del Fuoco impegnati dalla costa all'entroterrana causa dei danni provocati dal vento che ha soffiato per tutta la notte di sabato e per gran parte della giornata di domenica.

Come annunciato dall'allerta meteo diramata venerdì, su Senigallia e nell'entroterra si è abbattuto un forte e costante vento di scirocco che ha raggiunto folate anche superiori ai 100 km orari.

I danni principali hanno riguardato moltissimi rami spezzati e alberi sradicati che in molti casi hanno istruito strade e danneggiato anche alcune auto in sosta. Diverse le insegne sul lungomare che sono cadute a terra. Segnalati anche alcuni tetti di capannoni scoperchiati. Fortunatamente non ci sono stati feriti.







Questo è un articolo pubblicato il 06-11-2016 alle 22:48 sul giornale del 07 novembre 2016 - 2122 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDa1





logoEV